mercoledì 27 aprile 2022

Pastiera

La prima volta che ho assaggiato la pastiera napoletana ero a casa della mamma di AnnMeri. È stato amore al primo assaggio! 
Quest'anno, in occasione della Pasqua, ho deciso di provare a farla io per la prima volta.. ^^
Ho cercato qualche ricetta in rete, ne ho scelta una (perché alla fine ognuna ha le sue varianti) e mi sono messa all'opera con un piccolo aiutante!
Da qualche anno non riuscivo più a fare dolci, mi venivano sempre male... questa volta però ho avuto un ottimo risultato.
Magari proverò a fare qualcos'altro e vediamo se mi riesce! ^^


A Pasqua ovviamente non è mancato l'uovo di cioccolato!
Ho scelto un nocciolato Lindt perché..... c'è bisogno di spiegarlo???
Al suo interno ho trovato un paio di orecchini molto carini. Spero che durino un po' perché le passate sorprese Lindt hanno sempre perso il loro colore diventando bronzee. ^^



19 commenti:

  1. La pastiera non è facile da preparare, ci vuole molta attenzione ai dettagli. Infatti io evito di cimentarmi e preferisco far guadagnare un po' di denaro al fornaio e al pasticciere :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che difficoltosa, è impegnativa... tante preparazioni (e quindi tante cose da lavare dopo) e richiede taaaanto tempo.. quasi 3 giorni per averla pronta a regola d'arte! @_@

      Elimina
  2. E' stato sicuramente merito del tuo aiutante! (scherzo XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per lo meno credo che mi abbia portato fortuna quindi d'ora in poi lo terrò sempre con me quando faccio dolci. ;p

      Elimina
  3. Io non so preparare la pastiera, non deve essere facile, ma tu hai avuto un aiutante speciale !! L'uovo della Lindt è il migliore, super buono !! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli anni passati sceglievo l'uovo in base alla sorpresa (spesso uova per bambini), quest'anno però l'ho scelto per la qualità del cioccolato... forse sto crescendo??? Naaaa... xD

      Elimina
  4. Ahimè mai assaggiato la pastiera napoletana...complimenti a te per esserci riuscita. Buono l'uovo, anche se il nocciolato non proprio adori ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi potrebbe capitare una pastiera dalle tue parti anche se non tutti la amano... dipende molto dai gusti! :p

      Elimina
  5. Ho assaggiato la pastiera anni fa e l'ho trovata buonissima, personalmente non mi azzarderei a farla perché so che è un dolce un po' troppo complicato da realizzare, tu sei stata bravissima. Ciao Nyu.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee... tu sei sempre troppo buona!
      In verità mi aspettavo che venisse una ciofeca e invece ci sono riuscita! ^^

      Elimina
  6. Ma sei stata bravissima!!
    Non ho mai fatto la pastiera perché non mangio la ricotta e non preparo dolci che non posso assaggiare, ma devo dire che ti è venuta da Dio, e quasi mi fai cambiare idea. 😱☺️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sapore della ricotta non è così invasivo visto che contiene anche tanto grano, aromi e uova... poi cmq si usa la ricotta di pecora che è delicatissima. ;)

      Elimina
  7. Bravissima e bravo anche il tuo aiutante :-), buonissimo il cioccolato della Lindt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che il cioccolato Lindt è all'unanimità il più quotato! Dovremmo fare un party di cioccolato! xD

      Elimina
  8. Che bellissimo dolce hai fatto, complimenti a te e alla tua piccola aiutante! Vorrei assaggiarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Spero che avrai modo di assaggiare questo dolce! Credo che in Giappone sia difficile farlo perché gli ingredienti saranno difficili da trovare! ^^

      Elimina
  9. Visto l'ottimo risultato, cogli l'attimo! XD XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è sempre la ciccia che avanza! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...