domenica 31 ottobre 2021

Top Ottobre 2021

Questo mese ho visto la serie TV coreana in 9 episodi Squid Game proposta da Netflix.
Seong Gi-hun è un uomo divorziato col vizio delle scommesse. È pieno di debiti e vive sulle spalle dell'anziana madre.
Un giorno, dopo essere stato costretto a firmare une delibera sui suoi organi con i suoi aguzzini, un giovane uomo gli propone di partecipare ad un gioco in cambio di una enorme somma di denaro.
Gi-hun accetta e si ritrova catapultato in una enorme struttura con altre 455 persone con problemi di denaro contro le quali dovrà giocare a 6 diversi giochi appartenenti all'infanzia. Il vincitore potrà portare a casa il montepremi, i perdenti moriranno.

Nonostante la trama base sembri qualcosa di già visto (almeno per me), devo ammettere che alcune dinamiche e tematiche sono state affrontate in maniera davvero coinvolgente e commovente. 
Ogni episodio ci mostra un crescendo di nefandezze umane come l'avarizia, il tradimento, la falsità, l'arroganza e chi più ne ha più ne metta; contrapposti a valori importanti come l'umiltà, l'amicizia, il rispetto per gli anziani, la famiglia (se si considera quanto sia importante per i coreani la deferenza per le persone più grandi e la pietà filiale, tutto diventa ancora più toccante), la gratitudine, l'empatia, la purezza e l'innocenza della fanciullezza.
L'equilibrio fra i messaggi nascosti in ogni episodio rende la serie molto profonda oltre a imprimere un senso di curiosità e phatos nello spettatore che difficilmente riesce a smettere di guardarla.
Direi che il regista ha fatto un lavoro eccellente e gli attori meritano davvero molto.
La consiglio vivamente a meno che siate un po' troppo sensibili nei confronti del sangue che non manca nella varie scene. ^^
*



Sempre su Netflix ho visto il film d'animazione giapponese Weathering with you.
Hodaka ha 16 anni e, appena cominciate la vacanze estive, fugge di casa per recarsi a Tokyo e cercare un lavoro. Purtroppo le cose non vanno come spera ma riesce comunque a trovare una sistemazione presso una piccola casa editrice che scrive articoli sull'occulto.
Nel mentre incontra Hina, una ragazza che ha da poco perso sua madre e si occupa di suo fratello più piccolo. 
Dopo essere stata aiutata da Hodaka, Hina decide di mostrare al ragazzo un suo particolare potere: con una preghiera riesce a fermare momentaneamente l'incessante pioggia che affligge Tokyo e a portare un tempo sereno. I ragazzi decidono di sfruttare questo potere per guadagnare qualcosa ma presto la situazione degenera a causa di un mondo troppo complesso e crudele nei confronti di ragazzi che vorrebbero solo godere del loro presente.

Come il regista Shinkai ci ha abituati, il livello tecnico di questo anime è molto alto e la storia ruota attorno a dei sentimenti delicati e genuini accompagnati da qualcosa di misterioso.
Ho trovato questo film molto malinconico a causa dell'incessante pioggia... come effettivamente si è cercato di comunicare da questa pellicola: il tempo influisce molto sulle nostre vite e i nostri sentimenti perché in fondo il cielo fa parte di noi.
Mi è piaciuto il finale che come sempre punta ad un sentimento che nulla può fermare e in questo caso, nemmeno gli idoli creati dagli stessi uomini hanno potuto nulla contro l'amore e la natura.
Un film molto carino che sicuramente consiglio.
*



Ho letto il volume unico La villa dell'acqua.
Questo albo fa parte del manga Il giocattolo dei bambini (che ho terminato di leggere il mese scorso) e contiene due storie.
La prima è la trasposizione cartacea dell'importante film "La villa dell'acqua", che Sana interpreta come protagonista e grazie al quale riesce a maturare sia professionalmente che personalmente.
Penso che sia stato molto carino da parte dell'autrice creare questo manga che sicuramente soddisfa i fan della serie e offre una narrazione dai toni horror.
La seconda storia si intitola "Pochi" e descrive la vita scolastica di Sayaka che inconsapevolmente subisce un profondo stress a causa della sua incapacità di rifiutare quello che gli altri le chiedono o si aspettano da lei. Fortunatamente, nel momento in cui il suo esaurimento esplode, le sarà accanto Tomo, un ragazzo completamente spensierato come un cagnolino... ^^
*












Le immagini che vedete in questo post potrebbero essere coperte da copyright e sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

mercoledì 20 ottobre 2021

Troppo?

Dato che di acquisti non ce n'è mai abbastanza, vi mostro qualche altra cosina comprata più o meno di recente.

Da Aliexpress ho preso questo maglione con un "personaggio" (su Aliexpress tante volte non sanno nemmeno cosa producono ^^).
Si tratta di Hiro del manga H2 di Adachi.
Devo dire che ha una fattura piuttosto buona ma le maniche mi sono un po' corte! ^^

Da Bershka ho acquistato una ennesima t-shirt (questa volta ho trovato quella di Evangelion)... ormai ne ho a decine! @_@
Avrei voluto prendere una particolare felpa di Miku ma non la trovo nei negozi e sul sito non è mai disponibile. :(

Ormai fa freddo e ho fatto scorta di tisane anche se ne ho ancora un po' da finire dello scorso anno! Ogni volta esagero! >_>

Dato che è il giusto periodo per piantarli, ho comprato dei bulbi di tulipano anche se non ho trovato una vasta scelta. Ne avrei voluti di più particolari ma mi sono accontentata di semplici potenziali tulipani lilla e arancioni. 
Incrocio le dita sperando che crescano per davvero in primavera.

Vagando come uno zombie per i corridoi di Leroy Merlin, ho visto questa cassettiera per chiodi (e affini) e subito mi è sembrato un armadio perfetto per poter tenere in ordine la roba delle mie Azone.
In negozio mi sembrava gigantesco (in effetti lo è) ma quando ho iniziato a riempirlo mi sono resa conto che non bastava per contenere i millemila abitini/scarpe/accessori delle mie bambole! ^^
Probabilmente anche le mie bambole hanno troppa roba......... non è vero, non lo penso affatto!!!







mercoledì 13 ottobre 2021

Provviste invernali

Sabato mi sono fatta accompagnare da mio fratello a Bari. 
Volevo assolutamente ritirare il mio bottino di manga e fare un salto in qualche negozio di alimentari asiatico.
Dato che non ritiravo i miei fumetti da luglio, se ne sono accumulati un bel po'.. ^^
Ho anche deciso di recuperare la serie La lanterna di Nyx a cui manca solo l'ultimo volume.
Nonostante non le abbia esplicitamente chieste, il mio eccellente fumettaro mi ha fatto trovare il volume 98 di One Piece nella versione celebration edition e il manga Alice in Wonderland nella versione in cofanetto; avrebbe potuto mettermi da parte le edizioni normali e invece ha preferito farmi trovare le edizioni speciali. :)

Nei negozi di alimentari asiatici, io e mio fratello ci siamo dati alla pazza gioia comprando un sacco di roba! :p
Fra le bevande che vedete ho già assaggiato il succo al mango (delizioso e davvero ricco di polpa) e il tè al latte thailandese (buono ma sapeva di semplicissimo tè nero zuccherato con aggiunta di latte; speravo in qualcosa di stupefacente ^^).
Il preparato per curry giapponese l'ho già provato in passato e so che lo adoro; non vedo l'ora di cucinarlo.
Le salse le ha scelte mio fratello e appena ci sarà occasione voglio proprio provare il ketchup alla banana! ^^
Ho fatto scorta di noodles istantanei che già conosco... l'unica incognita è la prima busta in basso perché, nella figura, la pasta appare larga come tagliatelle. Che saranno mai? @_@
Mio fratello ha "deliberatamente" deciso di prendere una confezione di carne essiccata perché a me piaceva la scatola di latta. Personalmente non amo la carne essiccata ma lui la mangia quindi penso vada bene così! :p
Ho preso anche del riso per sushi che vorrei usare per fare gli onigiri, un barattolino che contiene un dolce che credo sia qualcosa di simile al mamekan (ovvero un dolce fatto con gelatine e fagioli), mochi, altro tè al latte, patatine chenonhoideadelgustomamipiaceilpersonaggiosullaconfezione e dei tortini che mi piacciono molto chiamati choco-pie (in questo caso hanno la variante al gusto matcha).



Mentre ero a Bari ho incontrato una mia amica che non vedevo da un sacco di tempo.
Non riuscendo ad uscire granché per i miei vari problemi, finisce che vedo molto meno anche le mie amiche!
Siamo andate in un locale allestito in stile America anni '50 a prendere qualcosa di buono e a chiacchierare visto che fuori pioveva.
L'incontro si è concluso con me che continuo a ricevere regali di compleanno... ^^
Un libricino di giochi ispirato a Harry Potter, della lavanda, una shopper e un porta mascherine di Sailor Moon.



La settimana scorsa ho ricevuto altri due regali di compleanno in ritardo!
Un nuovo charm per il mio nuovo bracciale (questa volta ho ricevuto Calcifer) e un buono da spendere in un negozio della mia città.








giovedì 7 ottobre 2021

piccolezze

Qualche tempo fa mi è venuta la brillante idea di creare un acquarietto per le mie bambole.
Da Aliexpress ho comprato dei mini Axolotl e dei pescetti.
Ho allestito un piccolo contenitore di plastica (comunemente usato per contenere confetti) con sassolini, una piantina sintetica e perline in modo tale da sembrare un "vero" acquario.
Inizialmente ho usato la colla Attak ma le sue "esalazioni" avevano reso opaca ogni cosa così ho ripiegato su uno smalto gel UV trasparente per tenere incollato il tutto! ^^
Per riempire il contenitore e simulare l'acqua, sarebbe stato meglio utilizzare la resina ma non volevo spenderci troppo e ritrovarmi con un materiale che non avrei utilizzato così spesso! ^^
Il risultato è ugualmente soddisfacente!


Siccome non riesco a fare a meno di comprare cose piccine da affiancare alle bambole, ho preso una miniatura della scuola di Hogwarts che si illumina. Non me l'aspettavo così carina!


Come se non bastasse ho acquistato anche un set da cucina Sylvanian Families che ben si adatta alle dimensioni delle mie bambole e che spero di fotografare presto con loro (va a finire che prendo tanti oggettini e poi non li utilizzo come spero... un po' come i manga che compro e che non sempre riesco a leggere! ^^).


giovedì 30 settembre 2021

Top Settembre 2021

Questo mese ho terminato la lettura del manga in 10 volumi Il giocattolo dei bambini.
Sana è una ragazzina schietta e vivace che frequenta la sesta elementare. Fin da piccola ha sempre studiato in una scuola di teatro e partecipa anche a dei programmi TV.
La sua vita scolastica però non è semplice perché nella sua classe c'è Akito, un ragazzino problematico e violento che è stato eletto come capo da un gruppo di bulletti che non hanno voglia di studiare.
Sana, suo malgrado, non riesce a tacere come vorrebbe e alla fine esplode sfidando Akito e dando così il via a quello che diventerà il loro tormentato e stravagante rapporto. 

Immagino che molti conosceranno questa storia grazie all'anime "Rossana" trasmesso in Italia.
Io, come al solito, ci ho messo una vita per leggere il manga e onestamente ne ero un po' scoraggiata perché, nonostante mi piacesse seguire l'anime, non lo amavo particolarmente: innanzitutto la voce di Rossana era tremendamente fastidiosa per il mio udito, e poi mi sembrava veramente troppo folle e lunatico.
Con la lettura del manga mi sono molto ricreduta perché la narrazione è più lineare e le gag sono molto ben inserite nei contesti meno felici.
Sicuramente è un manga shoujo fuori dallo standard dato che tratta di moltissimi argomenti maturi che vanno ben oltre l'età e il rapporto dei protagonisti.
Ho molto apprezzato il finale anche se a tratti è apparso un po' melodrammatico (quello dell'anime era abbastanza inconcludente) e ho trovato i disegni della Obana piuttosto equilibrati (in passato avevo letto "Partner" -QUI- e i suoi disegni erano tremendi nonostante fosse un'opera successiva a "Il giocattolo dei bambini"... sarà regredita?).
Decisamente è un manga che consiglio.
Il senso di lettura è da destra verso sinistra.
*





Le immagini che vedete in questo post potrebbero essere coperte da copyright e sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''


mercoledì 29 settembre 2021

Pacchetti

Nonostante sia ormai passato un po' di tempo, continua ad essere il mio compleanno. ^^
Con un po' di ritardo mi sono arrivati 2 pacchi pieni di regali.

Uno da parte della mia amica giapponese che mi ha inviato tanti dolciumi fra cui dei dolcetti allo yuzu, un barattolino di qualcosa all'anguria che credo si chiami kuzuriki (ovvero delle specie di noodles gelatinosi immersi in uno sciroppo superdolce... un po' troppo per i miei gusti ma l'ho mangiato ugualmente), delle gelatine al cachi, degli snack dolci di riso soffiato e sesamo, delle caramelle alla pesca con la confezione ispirata all'anime Demon Slayer, dei KitKat al gusto parfait alla pesca e dei cioccolatini.
Oltre queste leccornie mi ha inviato anche due adorabili Q-posket: Ranma e Inuyasha.
In passato mi aveva regalato anche Ranma-lei quindi li ho sistemati tutti insieme!
Ogni volta penso che nella mia vetrina non entra più nulla e invece alla fine trovo sempre qualche spazietto libero.

L'altro pacco me lo ha mandato la mia amica Mari che mi ha regalato delle carte decorate per i miei lavoretti e tante cosine a tema Harry Potter prese da Primark dove sogno sempre di poter andare un giorno o l'altro (o ancora meglio, che apra anche dalle mie parti)! :p



lunedì 20 settembre 2021

Da me per i miei anta

Ormai raggiunti i 40, ho pensato di farmi un regalo serio... ovvero altre bambole! ^^
Le cose più inutili rendono in qualche modo felici... che compensazione è mai? :s
In qualunque caso ho approfittato di ottime offerte per bambole nude e con qualche difettuccio quindi non mi sento troppo in colpa!
Ho preso due Azone Pureneemo ovvero Chiika (modello Romantic Girly) e Alisa (modello Nostalgic Story). La prima non ha il suo corpo originale ma uno più piccolo che secondo me sta ugualmente bene.
Eccole dopo averle vestite e sistemate un po'. 
In verità le sto ancora un trasformando e personalizzando quindi prossimamente ve le mostrerò ancora.


Oltre queste due bimbe, mi sono regalata in modo del tutto imprevisto, due nuovi piccoli Axolotl!
Purtroppo col passare degli anni me ne erano morti 2 (in totale ne avevo 5) di cui uno per tumore e una forse per stanchezza e vecchiaia (aveva circa 10 anni). 
La seconda, essendo l'unica femmina, si ritrovava a fare uova troppo spesso e questo l'avrà sicuramente debilitata. Anche se ho sempre cercato di farle fare pause, mi sono trovata in difficoltà dato che il sistema riproduttivo degli Axolotl è molto.. come dire.. farfalleggiante!
Questi piccini non so se siano maschi o femmine: dovrà passare come minimo un anno per riuscire a capirlo! ^^
Ultimamente mi ero messa alla ricerca di un paio di Axolotl da acquistare ma con le nuove leggi italiane che vietano l'importazione di animali esotici dagli stessi Paesi europei, l'impresa si stava rivelando un po' complicata perché tanti negozi si rifornivano da altre nazioni del nord Europa.
Non tutti i negozi sono riusciti a rintracciare allevatori italiani (parlo di quelli seri e ufficiali) e quindi ero un po' rassegnata a non trovare Axolotl facilmente o nei posti in cui ero abituata a vederli.
Poi, un bel giorno, li ho inaspettatamente trovati e li ho presi immediatamente (ovviamente provvisti di tutta la documentazione necessaria).
Onestamente non mi è ben chiara questa nuova legge perché ufficialmente pare sia stata varata per evitare contagi di malattie portate dagli animali (riferendosi al covid 19) ma vietare l'acquisto anche dalla stessa Europa mi pare che dia incentivi a importazioni o allevamenti illegali e non controllati ma... bò... 
Se si vuol parlare di rispetto per gli animali sono d'accordo in particolare su quelli provenienti da paesi extraeuropei dove non sono adeguatamente seguiti e costretti a viaggi davvero lunghi e stressanti, ma sono anche del parere che bisognerebbe più che altro verificare chi sono gli acquirenti visto che sono loro il problema più grande. Durante questo mio acquisto, mi sono ritrovata a far piangere un ragazzino che voleva l'Axolotl nero (unico disponibile al momento). Il padre era pronto a ricatti pur di soddisfare il capriccio del figlio ma né io né il negoziante abbiamo anche solo lontanamente pensato di accettare perché nei loro discorsi abbiamo capito che volevano tenerlo in una boccia, ovvero morte assicurata. @_@
In qualunque caso ora ho i miei nuovi piccini che stanno benone e crescono a vista d'occhio!
Fra un anno dovrebbero essere abbastanza grandi da poter essere trasferiti nell'acquario con gli altri Axolotl adulti.
Spero che continuino a crescere sani e forti (Pazu li controlla attentamente).

.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...