sabato 30 novembre 2013

Top Novembre 2013

Questo mese ho visto un film coreano piuttosto desolante: Madre.
La protagonista è una vedova di cui non verrà mai svelato il nome quasi a sottolineare la sua inesistenza in un film incentrato su di lei.
La donna in questione è madre di Do-Joon (interpretato da Won Bin), un ragazzo con un grave deficit mentale.
Nella loro tranquilla cittadina viene assassinata una studentessa e per una serie di circostanze, Do-Joon viene arrestato e subdolamente costretto a firmare una confessione.
Sua madre, che stravede per lui e gli ha completamente dedicato la vita perdendo ogni cognizione di se stessa, farà di tutto per dimostrare l'innocenza di suo figlio indagando sulla morte della studentessa.
Il film è scorrevole e ben realizzato.. ma lo posso consigliare solo agli amanti del genere angoscioso.. ^^
*


Come già detto QUI, ho visto il film d'animazione Wolf Children ma non potevo aspettare la fine del mese per parlarne! ^^
Anche questo film vede una mamma come protagonista ma in questo caso è una mamma che impara, si evolve, guarda il mondo con forza e positività.. a differenza della "madre" del film sopracitato che si lascia intrappolare dall'attaccamento morboso a suo figlio degenerando in una quasi-follia.
*


Tristemente ho letto solo un manga in due volumi della Yoshizumi (autrice che nemmeno amo molto).
Si tratta di Spicy Pink.
Sakura è una mangaka che non ha tempo da dedicare all'amore.
Una sua collega però le consiglia di buttarsi a capofitto in qualche storia d'amore per migliorare il suo lavoro dato che la stessa protagonista non è pienamente soddisfatta dei suoi shojo manga.
Durante una uscita di gruppo, Sakura conosce un affascinante chirurgo plastico e i due decidono di uscire insieme per interessi personali che nulla hanno a che fare con i sentimenti.
Bè.. ovviamente poi si innamorano, vengono fuori assurdità ed ex dal passato.. insomma, le solite cose in Yoshizumi-style!
Nulla di nuovo, nulla di interessante.
Speravo che essendoci una mangaka come protagonista ci sarebbe stato qualche spunto carino ma mi sbagliavo, è solo un continuo ripetere cose sulle scadenze, la mancanza di tempo, la difficoltà del lavoro e affini.. mi è parso di scorgere una leggerissima autocommiserazione.
Diciamo che è il solito manga senza pretese della Yoshizumi.

Se posso dire la mia.. odio i profili che disegna la Yoshizumi!
.. e li disegna di continuooooo.. lo fa per darmi sui nervi???
*




Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

24 commenti:

  1. La Madre mi intriga... ne avevo già sentito parlare, e non mi dispiacerebbe recuperarlo. Wolf Children, purtroppo, non sono riuscita ad andare a vederlo al cinema... altro recupero da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì.. recupera.. "Wolf Children" assolutamente!
      "Madre" cercalo se ami i drammi seri.. (scrivo "seri" per distinguerli da quei drammetti amorosi che rientrano nella categoria drammatica ma spesso sono cose così sceme da far ridere).

      Elimina
  2. Che film assurdo... alienante, direi!
    Potrebbe piacermi, sai?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un genere che a me piace, ne guardo spesso e volentieri di film così! :p

      Elimina
  3. Risposte
    1. Sono contenta se i miei post possono essere utili! ;)

      Elimina
  4. Mother a me è piaciuto tanto... E' bellissimo! Ma sarà che io stravedo per il regista coreano Bong Joon-ho (che ho avuto anche il piacere di vedere dal vivo al Florence Korea Film Festival, qualche anno fa!).
    Certo, i suoi film sono tutti decisamente angoscianti...Ma a noi piace così! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto molto però quando parlo di film drammatici scrivo sempre che sono consigliati a chi ama il genere perchè più volte mi è capitato di far vedere questo tipo di film ad altre persone e a momenti mi mandavano "in bagno" (per non essere volgare) perchè per loro era troppo triste e quindi brutto! ^^

      Elimina
  5. Avevo già letto il post su "Wolf children", da come ne parli sembra che vada assolutamente visto. E poi è uno di quei film che posso vedere insieme a mia figlia, tipo "Barbie e il cavallo leggendario" (appena uscito in Italia e lei subito l'ha voluto).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah.. non sono esattamente lo stesso genere ma potete vederli insieme.. credo che tu troverai molto più interessante Wolf Children di Barbie e i suoi amici equini! xD
      Prima seguivo più volentieri i lungometraggi di Barbie (non li amavo troppo ma cmq li guardavo) ma dopo una decina di film hanno iniziato ad essere un po' noiosetti.. almeno per me.. :p

      Elimina
  6. Wolf Children è davvero molto bello^^

    Mother lo vorrei tanto recuperare solitamente adoro i registi coreani.

    Per la Yoshizumi ormai con lei ho chiuso da 10 anni XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho chiuso con la Yoshizumi.. le ho dato un sacco di possibilità ma è stato inutile!
      In effetti questi sono volumi vecchi che avevo fra le millemila cose non lette!

      Elimina
  7. Mhm... Mother potrebbe essere un buon titolo, non mi spaventa l'angoscia dato che io adoro un film come Old Boy in cui veramente c'è da sentirsi soffocati, vedrò un po' se recuperare il film o meno! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora lo puoi vedere tranquillamente.. xD

      Elimina
  8. Mother me lo tengo per una sera che la Dolce Metà mi fa innervosire. A me questi film piacciono e a lui no ;-P
    Wolf Children, invece, devo assolutamente recuperarlo, mentre sulla Yoshizumi passo allegramente ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la Yoshizumi non ci sono speranze.. ahahah!

      Elimina
  9. Ahhhhh Wolfchildren, ancora sto rosicando che non l'ho visto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai.. prima o poi capiterà l'occasione giusta! xD

      Elimina
  10. Il film non fa proprio per me, mentre mi piacerebbe vedere Wolf Children! ^^

    RispondiElimina
  11. Il primo film mi interessa molto. Anche il secondo in realtà.. ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti e due molto belli anche se molto diversi.

      Elimina
  12. Il secondo film, come ho già detto, devo assolutamente vederlo!!!
    Anch'io ho letto spicy pink per la protagonista mangaka, ma se già gli shojo della Yoshizumi sono quasi tutti banalotti (ho amato streghe per amore), le sue opere destinate ad un pubblico più maturo le ho trovate proprio noiose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle sue opere mature, la Yoshizumi, inserisce le stesse identiche cose di personaggi adolescenti.. cambia solo il contesto! :p

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...