martedì 27 giugno 2017

Tra gioia e disperazione...

In questo ultimo periodo sono stata impegnata da alcuni lavoretti.

La cosa più carina e divertente che ho realizzato è stata una card/quadretto per il battesimo di un bimbo da parte della sua madrina.
Questo biglietto è grande quasi il doppio dei classici che sono abituata a fare, ha una base rigida ed è rivestito di stoffa. L'ho poi decorato con carta, cartoncino, fommy, bottoni, foto del piccolo, feltro.. ho potuto usare quello che volevo senza limiti.
Ho decorato per bene anche l'interno..
..applicando un gufetto sospeso..
..e un taschino per inserire una eventuale letterina o un regalino in soldini.
Per non lasciarlo scoperto, dato che sarebbe stato impossibile inserirlo in una busta, ho creato un'apposita scatolina.



La cosa più tremenda invece, sono stati gli infiniti preparativi per il compleanno di una bambina che mi hanno completamente occupato quasi 2 mesi di tempo perchè mi hanno fatto preparare una marea di cose che non rispecchiavano quello che era stato accordato inizialmente. Non ho mai detestato così tanto preparare addobbi, al punto che nemmeno li voglio pubblicare.
Pubblicherò solo gli inviti.. basta guardare la complessità di questi per immaginare cosa altro ho dovuto fare.. 



Difficoltà sostenuta per degli inviti di un 18 anni; nonostante il numero fosse davvero alto (circa 70) è stato certamente meno faticoso e più rilassante dei precedenti perchè ho fatto quello che mi è stato chiesto senza nessun'altra pretesa.

venerdì 23 giugno 2017

orologio

La scorsa settimana sono riuscita ad andare a Bari e in fumetteria dopo circa 2 mesi d'assenza.. mi attendevano una valanga di manga!
Ora che sono vagamente più libera spero di riuscire anche a leggere qualcosa.

Dal Disney Store ho preso una maglietta con su Jack Sparrow e relativa shopper ispirata all'ultimo film "Pirati dei Caraibi - La Vendetta di Salazar" che ho visto di recente al cinema. Nonostante la struttura di questo filone di film sia sempre la stessa, posso dire che è stato abbastanza carino.. sinceramente mi aspettavo qualcosa di peggio.. ^^ 
Meglio così.

Dato che da tempo pensavo di cambiare il mio orologio, mi sono recata in un negozio Swatch per vedere cosa ci fosse di interessante.
Il mio vecchio orologio (sempre Swatch) ha circa 7 anni, ho sostituito la pila solo una volta e funziona egregiamente ma è vistosamente rovinato perchè io non tratto con cura gli orologi. Per questo prendo sempre Swatch che hanno un buon prezzo e resistono a qualunque vessazione!
Ne ho preso uno che ha per tema Cappuccetto Rosso. L'ho trovato davvero carino, versatile e vivace.. insomma, mi piace molto!

Altrove, in un negozio Piazza Italia, ho preso una casacca molto leggera.

..e per finire.. niente di acquistato, solo la piccola Ponyo in posa per una foto! :p


lunedì 19 giugno 2017

Maschilismo che boh...

Sono ancora latitante ma ce la sto mettendo tutta per terminare le mie commissioni da incubo... e sto scoprendo che molta gente non conosce il congiuntivo! Andiamo bene!!!

A parte questa piccola parentesi, ho notato che più di una persona (non la maggioranza, ma una cerchia ristretta) usa fare commenti "particolari" sui miei conigli.
Alcuni sapranno/ricorderanno che circa un anno e mezzo fa, ho adottato due coniglietti che erano stati abbandonati (QUI) e tra un disastro e l'altro (QUI) me ne sono occupata al meglio delle mie possibilità.
RAPA
CICORIA

I coniglietti vivono nel posto dove lavoro (quando faccio lunghe assenze li porto a casa) quindi gente di passaggio ha la possibilità di vederli.
In più occasioni mi è capitato di collezionare osservazioni davvero inquietanti da parte di alcuni uomini.

Il dialogo prende più o meno questa piega:
TIZIO: Come mai questi conigli hanno gabbie separate?
ME: Perchè sono due maschi e a volte litigano.
TIZIO: Non potevi comprare un maschio e una femmina?
ME: Sono trovatelli.
TIZIO: Non puoi comprargli una femmina?
ME: Perchè?
TIZIO: Almeno si sfogano...
ME (cercando di essere garbata): Non ho la possibilità di mantenere altre due conigliette.
TIZIO: Ne basta anche una sola, la fai stare un paio di settimane con uno e poi un paio di settimane con l'altro.
ME: Non comprerei mai una coniglietta apposta per farle fare la prostituta.
TIZIO: Ma poi questi soffrono, hanno bisogno di sfogarsi.
ME: Anche le femmine soffrono se obbligare a subire vessazioni continue. Inoltre corrono rischi nel dover partorire continuamente e io non ho modo di allevare i piccoli.
TIZIO: I piccoli li dai a qualcuno o fai sterilizzare la femmina.
ME: Se la femmina è sterilizzata non ha esigenze di accoppiamento.
TIZIO: Ma il maschio almeno si sfoga.
ME: Allora è come chiuderla in una prigione per essere violentata continuamente.
TIZIO: Esagerata, sono solo conigli.
ME: Se ci saranno problemi, la cosa si risolve facilmente facendoli castrare.
TIZIO: Con te non si può fare un discorso serio, si capisce che fai parte della "razza" delle femministe.

E dopo avermi assegnato un nuovo genere di "razza" vanno via indignati bofonchiando che sono una pessima persona.

In un anno e mezzo questo discorso si è ripetuto almeno 7 volte con uomini di differente età e impiego.

A parte i problemi ovvi nell'avere una coppia di animali domestici (di qualunque tipo) che si riproducono spesso e che penso possa capire meglio solo chi ha compagni pelosi in casa; possibile che il mio ragionamento sia apparso così sbagliato? Sono certa che se avessi avuto due conigli femmina, nessuno si sarebbe preoccupato del loro bisogno di "sfogarsi" o di maternità.

Questo tipo di persone poi rabbrividisce sentendo la parola "castrare" ma non si pone problemi nell'immaginare di far sterilizzare una creatura di sesso femminile che perderà la possibilità di essere madre perchè, a quanto pare, l'importante è solo far sfogare il maschio e non la procreazione che dovrebbe essere alla base del naturale comportamento degli animali.

Le donne non hanno mai espresso commenti simili a riguardo.

Sto iniziando a pensare di mentire sul sesso dei conigli per poter studiare la reazione che certa gente può avere in proposito.. userò l'umanità come cavia per studi sociali! Ecco!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...