venerdì 21 gennaio 2022

La mia personale Babba Natale

Quest'anno per Natale volevo regalarmi un paio di bambole Azone.
La prima che ho scelto è stata Fuuka.
La desideravo già da tempo ma in generale il suo modello è abbastanza costoso. Fortunatamente ne ho trovata una nuda ad un prezzo accettabile (sempre un po' alto ma meno di altre in vendita).
L'atra bambola che ho scelto è Yui tratta dall'anime K-ON!
Questa volta la bambola era quasi completa e mi è stata venduta ad un prezzo bassissimo rispetto alle circa 200 Euro con cui si trova in giro (le Azone sono bambole costose, non hanno il prezzo delle Barbie commerciali).
La ragazza che me l'ha venduta mi ha voluto dare anche un'altra Azone completa con pochi euro in più e così mi sono ritrovata ad avere anche Miu in casa!
Miu non è un modello di bambola che ci tenevo ad avere nella mia collezione ma ho colto comunque la gentile offerta. Tutto sommato è graziosa e penso che mi ci affezionerò. Devo solo impegnarmi a fotografarle più spesso. ^^



Giusto per concludere l'argomento "Natale", vi mostro alcune cose che ho fatto durante le festività:
ho giocato con questo assurdo gioco che si chiama "Burrito", uno di quei giochi in cui la velocità e la tempestività sono fondamentali... peccato che io sia nata bradipo e per il terrore di venire colpita da un burrito, ne lanciavo a mia volta a sproposito anche quando non era il mio turno. ^^

Sono uscita un po' con AnnMeri. Non abbiamo possibilità di vederci spesso, ma quando ci incontriamo la facciamo con stile!

Sono andata per la prima volta in una escape room con i miei fratelli e la mia "cognatina". Purtroppo esco poco a causa dei dolori costanti ma uno dei mie fratelli mi ci ha voluta portare per fare questa esperienza un po' assurda! 
L'ho trovata divertente anche se da sola sicuramente non ne sarei mai uscita. ^^
Ognuno di noi ha tirato fuori la sua indole investigativa senza che ci accordassimo sul da farsi... c'era l'addetto agli enigmi da risolvere, ai rompicapo da scovare, all'osservazione dei dettagli e... io: la frugatrice! Ho ravanato in ognidove e ho trovato un sacco di cose (che non sapevo a cosa servissero, ma le ho trovate). :p






lunedì 17 gennaio 2022

Regali e biscotti di Natale

Ecco la mia solita carrellata di regali ricevuti a Natale.
Mi è mancato però vedere alcune amiche a causa del solito aumento dei contagi di questo periodo. Ammetto infatti che, immaginando questa cosa, ho anticipato la consegna dei miei regali (quelli dati di persona) e ho potuto notare che le mie amiche hanno fatto la stessa cosa memori degli anni precedenti! ^^'''
Sono insegnamenti alquanto infelici... >_>

Quest'anno ho avuto tanti biscottini (qualcuno cerca di consolarmi?).

Biscotti, un beauty case, un ciondolo con gufetto.

Un set di infusi molto carino... provvidenziale visto che dopo aver terminato il calendario dell'avvento di tè (QUI), ho iniziato ad avvertirne la mancanza! :p

Una manga di Keiko Ichiguchi (onestamente non sono una sua grande fan ma potrò giudicare il volume solo dopo la lettura), cuffiette, crema corpo, orecchini e candele profumate di Sailor Moon.

Il meraviglioso libro "Spiriti e creature del Giappone" illustrato da Benjamin Lacombe e il manga Nekomichi che mancava alla mia collezione di manga sui gatti! xD
Biscotti... per la precisione cantucci che ho finito in pochissimi giorni (ma quanto possono essere buoni?)! ^^

Saponi... e da notare che Pazu ha voluto dimostrare subito che la frase sulla saponetta è assolutamente vera "I gatti tigrati portano fortuna e felicità" mettendosi nella stessa posa del gatto illustrato.

Materiale creativo e smalto gel UV che cambia colore con la temperatura... Ovviamente l'ho provato subito!

Tanti regalini per i miei animaletti...

Maschere per il viso super carine (non diventerò bella ma sarà divertente metterle), candele profumate fatte a mano, segnalibro, proteggicavo, adesivi e un gioco di carte che devo sperimentare.

Biscotti che Pazu ha gentilmente aperto per me.. >_>

Carinissima casetta/dispenser per le bustine del tè, sapone, mousepad a forma di tappeto talmente realistico che diventerà un tappeto per le mie bambole, portacellulare micioso e un bracciale.

Cofanetto del manga "Devilman" che ho letto a scrocco decenni fa e volevo recuperare, il libro illustrato "Botteghe di Tokyo" e una sciarpa.

AnnMeri mi ha regalato un sacchetto (calza della Befana) pieno di dolciumi, una sciarpa uguale alla sua fatta a mano (sorelle di sciarpa) e una Miku amigurumi bellissimissima!
C'è anche una pallina da appendere all'albero e una tartarughina souvenir.
Poi ancora cioccolatini, fascia per capelli, borsette da decorare (magari riesco a ricamarci sopra), stoffa, porta matite, matite, orecchini.
Non contenta mi ha preso anche un bellissimo bicchiere di Nyanko Sensei, biscottini, ramen, materiale creativo e una potenziale piantina/albero di Natale... io ci provo... vediamo se spunta! ^^
Insomma... un macello di cose! Intanto ho messo l'amigurumi di Miku fra le altre Miku.. super carina!




martedì 11 gennaio 2022

My Cup of Tea 2021

Dopo aver leggiadramente saltato un anno, Yue Lung (lo trovate anche su Instagram) ha riproposto il suo premio My Cup of Tea.
*Lo scopo del premio “My Cup of Tea” è quello di celebrare, non le opere più belle dell’anno di riferimento (che siano fumetti, film, libri, serie tv o quant'altro), ma bensì quelle che più vi hanno sorpreso, contro ogni aspettativa e pregiudizio.*

Chi ne ha voglia può liberamente partecipare!

Onestamente lo scorso anno ho fatto veramente pena.
A causa dei miei vari problemi di salute non ho letto/visto granché. 
Qualcuno ha anche avuto il fegato di dirmi "ma tanto stai quasi sempre a casa, hai tanto tempo per leggere adesso"... >_>
Quando non si sta bene non si ha l'umore o la forza di allietarsi con film o lettura ma molta gente ho scoperto non esserne a conoscenza... ho scoperto davvero molte cose di cui la gente non è a conoscenza! ^^

In qualunque caso, per il 2021, l'opera che mi ha sorpresa di più in modo del tutto inaspettato è stata l'anime Death Parade di cui ho parlato QUI.
Ho iniziato a vederlo per puro caso e i primi episodi mi sembravano talmente assurdi da immaginare di aver beccato una vera porcheria. 
Continuando la serie però, ho trovato il suo significato e alla fine mi sono commossa piangendo come una fontanella per il suo messaggio sulla vita.














Le immagini che vedete in questo post potrebbero essere coperte da copyright e sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''


lunedì 3 gennaio 2022

Sacchetti

Innanzitutto: BUON ANNO!
Personalmente non faccio propositi o altro perché di anno in anno ho visto crollare ogni cosa quindi faccio semplicemente un augurio generico a tutti voi!


Per questo Natale mi sono cimentata nella creazione di qualcosa da affiancare ad alcuni regali.
Ho deciso di provare a ricamare in modo molto semplice dei sacchetti di juta.
Non avevo mai ricamato cose del genere e non sapevo come avrebbero reso sulla juta, ma fortunatamente ho trovato dei sacchetti con un rivestimento interno che mi ha aiutata a supportare il ricamo.
Ho scelto dei soggetti già esistenti quindi diciamo che le mie sono qualcosa tipo fan-art! ^^
Ho iniziato con Sanji del manga One Piece:

Dato il risultato soddisfacente ho continuato...
Inuyasha e Kagome del manga Inuyasha:

Una illustrazione di Moyoco Anno:

Una illustrazione di Loputyn:

Un coniglietto che ho intravisto da qualche parte in rete ma non so di chi sia il disegno originale:

Un gattino che ho intravisto da qualche parte in rete ma non so di chi sia il disegno originale:


Magari in futuro ricamerò qualche altra cosa in modo migliore... le tecniche di ricamo sono veramente tante ma io ho usato le più semplici possibili! ^^





venerdì 31 dicembre 2021

Top Dicembre 2021

Questo mese mi sono dedicata alla visione dell'anime in 25 episodi Toradora!

Ryuji è un ragazzo d'all'aspetto cupo e minaccioso ma in realtà è un ragazzo molto premuroso, timido e dedito alle faccende domestiche.
Al secondo anno di liceo si ritrova in classe con Taiga, una ragazza estremamente minuta ma schietta e aggressiva come una tigre.
I due ben presto scoprono di essere vicini di casa e di essere innamorati dei loro rispettivi migliori amici. Inizia così la loro collaborazione per fare in modo di conquistare la persona amata facendo man mano emergere quello che nasconde il loro cuore.

Nonostante la trama possa sembrare semplice, ho adorato tantissimo questo anime perché a volte bastano dei personaggi strutturati bene per riuscire a farli muovere brillantemente in qualsiasi contesto.
Quando l'ho cominciato pensavo di aver un po' perso l'attrattiva per le commedie scolastiche ma fortunatamente mi sono ricreduta e ho potuto apprezzare sia i lati comici che quelli sentimentali dei personaggi. Ognuno di loro ha una storia particolare che ne determina il carattere e dei lati nascosti che man mano vengono a galla rendendoli davvero unici.
Decisamente è un anime carinissimo.
*



Ho letto il manga in un volume unico Maria Antonietta, la gioventù di una regina.
Questo volume realizzato da Fuyumi Soryo mostra una piccola finestra sulla vita della quattordicenne Maria Antonietta che lascia l'Austria per raggiungere la Francia e divenire sposa del quindicenne Delfino, futuro Re Luigi XVI, che non ha mai incontrato prima.

A differenza del modo in cui ci vengono proposti solitamente Maria Antonietta e Luigi XVI, in questo manga possiamo trovare dei riferimenti estremamente accurati e un po' diversi dal solito dovuti a un profondo studio di queste due figure storiche. A fine volume è infatti possibile trovare parecchie pagine con bibliografia, studi e collaborazioni atte a creare un quadro storico dettagliato e realistico.
Purtroppo il manga è davvero breve e racconta di un fugace ma determinante momento della vita di Maria Antonietta... mi sarebbe piaciuto "averne di più".
Un volume davvero interessante. 
*









Le immagini che vedete in questo post potrebbero essere coperte da copyright e sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...