martedì 3 ottobre 2017

7 anni dopo...

Oggi parlo un po' delle mie tragedie di settembre.

Innanzitutto, ad inizio mese, è morto il mio coniglietto Rapa. Ha avuto un qualche blocco intestinale durante la notte e la mattina successiva non ho avuto nemmeno il tempo di portarlo dalla sua veterinaria: mi ha lasciata in modo così improvviso da essere inconcepibile.

Alcuni giorni dopo invece è stato male Totoro; anche lui apparentemente in maniera improvvisa perchè il giorno prima giocava con Ponyo e faceva tutte le sue cose da gattone coccolone, il giorno dopo è diventato completamente assente e immobile.
Dal veterinario non ho avuto nessuna notizia incoraggiante ma solo tristi e dure verità, ovvero che Totoro non sarebbe guarito in nessun modo. Dopo aver fatto esami su esami è venuto fuori che la sua milza è molto ingrossata, il fegato non funziona e soffre di una forte anemia dovuta ad un sarcoma delle ossa che non permette più il funzionamento del midollo e la produzione di globuli rossi. 
La ciliegina sulla torta è stata la scoperta che Totoro è anche affetto da FIV (qualcosa come l'HIV umano) che in precedenza non era stata rilevata forse perchè ancora in incubazione.
Certamente è stata proprio la FIV a fare esplodere tutti questi gravi problemi ma ancora non capisco come sia stato possibile non averne avuto una minima manifestazione prima.
Ora Totoro è sottoposto a varie terapie ma il veterinario mi ha chiaramente spiegato che per condizioni così gravi non esiste un miracolo, tutto quello che si può fare è tamponare il possibile e cercare di garantirgli una sopravvivenza dignitosa finchè lui ce la fa.
Fra le altre cose c'è stata una tracheite di mezzo che non potevo curare con antibiotici a causa della mole di medicine che già prende (ma fortunatamente ci sono rimedi naturali che vengono tollerati anche dagli animali come il buon miele balsamico che ha avuto un effetto quasi immediato), e una sua personale intolleranza ai farmaci per il fegato che gli provocano vomito (al momento riesce a tollerarne uno per cani piuttosto che per gatti).
La notizia è stata veramente dura da digerire. 
Proprio questo mese festeggio 7 anni di convivenza con lui (quando l'ho trovato ne aveva 3 o 4), il mio compagno, la mia felicità.

Per questo motivo sono stata assente e sicuramente un po' apatica.. purtroppo vivo in un limbo di punture, flebo, pillole, pappe liquide...
Totoro ha dato qualche piccola reazione positiva alle cure; si può solo sperare che grazie ai farmaci possa convivere con i suoi mali ancora per qualche tempo senza soffrire troppo.

Altra grande difficoltà che ho, è tenere divisi Totoro e Ponyo perchè ancora non ho avuto il risultato del nuovo test FIV di Ponyo (lo aveva già fatto quando l'ho trovata ed era negativa). 
Ci sono molte probabilità che ora anche lei l'abbia presa ma se non risulta positiva, devo evitare il genere di contatti fra loro che possa provocarne il contagio ovvero morsi (anche se per gioco), sbaciucchiamenti e leccatine; cose che per Ponyo e Totoro erano la quotidianità.
Con controlli più frequenti, in molti casi, è possibile tenere sotto controllo e limitare i danni di questo male garantendo una vita abbastanza lunga ai propri gatti, purtroppo però tutti ignoravamo che Totoro ne fosse affetto e che dentro di lui si fossero sviluppati problemi così grandi in così poco tempo.
Nel mentre Totoro combatte la sua piccola lotta quotidiana.


32 commenti:

  1. Oddio tu sai che io ti posso capire , vero? Ho passato tre settimane tra Aprile e Maggio a portare Maya avanti e indietro dalla clinica veterinaria, per le flebo di cortisone, vitamine e quant'altro...Purtroppo il pancreas è un organo assai delicato e me l'avevano fatto capire che non c'era nulla da fare....:(
    E' davvero brutto vedere il proprio animale deperire cosi', poi tra medicine e quant'altro...

    Spero almeno che Ponyo risulti negativa, tienimi informata!

    Ovviamente mi spiace tantissimo anche per Rapa ç__ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so bene quanto sei stata male, ho seguito la vicenda. ;_;

      Anche Totoro sta facendo cortisone e prende varie altre medicine con la speranza che qualcosina riprenda a funzionare almeno un pochetto, ma trattandosi cmq di una forma di cancro alla base di tutto (più sistema immunitario in deficit per la FIV) non sarà mai una cosa duratura. Mi hanno proposto anche terapie più forti come la chemioterapia ma avrebbe portato solo sofferenze maggiori con maggiori rischi per il fegato e ugualmente nessuna garanzia di guarigione. Abbiamo quindi deciso di tentare il cortisone.

      Per ora si va avanti, apparentemente sembra stare un pochetto meglio perchè ha vagamente ripreso a mangiare qualcosa da solo (prima erano solo flebo e omogenizzati in siringa).. domani farà la sua visita e vedrò che mi dicono.

      Elimina
  2. Adesso capisco.
    Non sai quanto mi dispiace: a luglio ci ha lasciati il nostro gattone di famiglia, dopo 18 anni insieme. So cosa significa tutto quello che hai passato e che stai passando, sia col coniglio sia con Totoro.
    Io vi mando un abbraccione e vi dico di farvi forza tutti...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo letto del tuo gatto. :s

      Speravo per Totoro una vita più lunga e non un male del genere.. al momento ce la stiamo mettendo tutta.

      Elimina
  3. Mi dispiace davvero tanto. Come ti ho già scritto, in questi casi io riesco solo a invitare ad avere coraggio, ma sono consapevole che non esiste nulla che possa rendere più sopportabili queste situazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo tutti facendo del nostro meglio, anche Totoro.

      Elimina
  4. Mi dispiace tantissimo sia per Rapa sia per Totoro.
    Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, settembre è stato proprio un brutto mese per me.. :s

      Elimina
  5. Mi dispiace leggere queste cose, davvero. Condoglianze per il coniglietto e tutto l'affetto di "gattara" di cui sono capace per Totoro, sperando che serva a tirarlo su e a Ponyo perché non contragga la stessa malattia.
    Un bacio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domani forse saprò i risultati di Ponyo.. sono successe troppe cose insieme troppo in fretta.. :s

      Elimina
  6. Ti sono vicina.. Io ho curato la mia gattina che aveva la FIP, una malattia non curabile.. eppure abbiamo lottato per 3 mesi. Per la FIV ci sono buone probabilità che con le cure giuste possa comunque conviverci serenamente.. Ve lo auguro con tutto il cuore.
    Daje Totoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che Totoro ormai ha un sarcoma, per quello non c'è alcun rimedio.. :s

      Elimina
  7. Capisco davvero tanto come ti senti...
    Non aggiungo altro, a parte un abbraccio virtuale!

    RispondiElimina
  8. Mi dispiace tantissimo, ci sono passata e so cosa voglia dire. Ti lascio un in bocca al lupo ed un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Oddio che cose tristi che ho letto.Capisco benissimo come ti senti.Anche la mia micia ha problemi di salute ed è sotto antibiotici in questo periodo,lei ha ben 15 anni e io mi preoccupo tantissimo appena la vedo un pò strana.Ma ne ho avuto tanti altri prima.E pure mia mamma a inizio anno ha perso i suoi due gatti per la Fiv.Mi dispiace troppo anche per il conoglietto.Ti mando un forte abbraccio e un grosso bacio a Totoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio Totoro non ha mai dato nessun problema, solo una volta ha avuto una leggera cistite ma correggendo l'alimentazione è sempre stato bene. Purtroppo ora ha tante cose tutte insieme.. :s

      Elimina
  10. Scoprire che il proprio compagno a quattro zampre ha tutti questi problemi in un sol colpo è davvero davvero pesante e non si augura a nessuno, neanche al peggior nemico. Spero che Totoro possa riprendersi e vivere in buone condizioni il più possibile e che possiate passare ancora molto tempo insieme. Spero anche che Ponyo non abbia nulla, ma posso dire anche che ho visto gatti sopravvivere tranquillamente con la FIV, soprattutto se tenuti in casa, lontani dal contatto con altri animali, quindi, se anche dovesse risultare positiva, non disperare.
    Tenere duro in queste situazioni, vedendo cedere i propri teneri amici pelosi, è veramente pesante e ho visto tantissime persone combattere come stai facendo tu, quindi non posso che dirti di tener duro e augurarti tutta la fortuna del mondo, che questo settembre ti ha voluto così violentemente sottrarre e spero ti venga presto restituita.
    Un abbraccio forte, anche per il povero piccolo Rapa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi sono stata dal veterinario e per Totoro ho avuto solo brutte notizie. Purtroppo le cure non stanno facendo alcun effetto.. le cose stanno peggiorando velocemente.

      Ponyo è risultata negativa ma dato che il mio tunnel è infinito, le hanno trovato valori anomali a livello renale.. non si sa cosa sia ma per ora inizieremo una terapia alimentare.

      Elimina
    2. Non ho parole per dire quanto mi dispiace... So che può non avere molto valore detto da una persona "virtuale", ma ti penso e ti sono vicina. Non mollare.

      Elimina
  11. Non sai quanto mi dispiace leggere quello che state passando. Tieni duro, stagli vicino.

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace tantissimo per Rapa e anche per il povero Totoro ç_ç hai tutto il mio affetto e la mia comprensione! Anche noi, ormai quasi due anni fa, abbiamo perso in pochissimo tempo il nostro primo cane e la nostra prima micia (che stavano con mia zia, ma comunque erano anche "nostri"). Anche loro hanno avuto problemi di salute ed è stata dura tra farmaci, sofferenze loro e continui avanti e indietro dal veterinario. Spero davvero che Totoro possa resistere al meglio delle sue possibilità! <3 purtroppo credo che questa malattia non venga a galla se non si fanno dei test specifici (un micio che conosco ce l'ha, ma fortunatamente il veterinario ha detto di fare subito il test visto che era un trovatello e sarebbe andato a vivere con altri mici).
    In bocca al lupo!! Facciamo tutti il tifo per Totoro! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio.
      Purtroppo però ha una forma di cancro quindi c'è ben poco da fare.. speriamo solo che viva al meglio quello che può.

      Elimina
  13. Leggere queste notizie mi rattrasta e sono vicino a te, a Totoro e Ponyo.

    RispondiElimina
  14. Oh no, mi dispiace tanto, che cose orribili! Tutto il mio sostegno morale a te e ai pelosi.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...