martedì 28 febbraio 2017

Top Febbraio 2017

Questo mese sono riuscita a vedere il film coreano La collina della libertà.
Mori è ormai tornato in Giappone da un paio di anni dopo aver insegnato lingue in una scuola coreana. Non riuscendo a reprimere i suoi sentimenti per l'ex collega Kwon, decide di tornare in Corea del Sud per cercarla. Dal momento in cui sale sull'aereo e nei giorni successivi in cui non riesce a trovare la sua amata, scrive delle lettere sul suo soggiorno e la sua ricerca e le invia tutte insieme a casa di Kwon dove lei sembra non tornare mai.
In realtà Kwon era in viaggio e quando torna a casa fa cadere accidentalmente le lettere così inizia a leggerne in ordine sparso e mostrandoci così, senza un reale ordine temporale, quello che è successo a Mori durante quei giorni.

Questa pellicola è relativamente breve perchè dura circa un'ora.
Come accennato, le vicende narrate sono tanto confuse quanto chiare a causa di un ordine temporale sparso e di accenni che però permettono di comprendere più o meno le situazioni che si sono create.
Da un lato ho trovato il film abbastanza gradevole perchè ha una narrazione pacata dove l'unica domanda da porsi è se Mori riuscirà o meno a incontrare la sua Kwon nonostante abbia combinato qualche pasticcio nel suo soggiorno coreano.
Le pecche sono una certa mancanza di mordente dato che la pellicola è fin troppo tranquilla, delle inquadrature che si stringono in maniera strana su "cose" (...e cosa mai voleva comunicare il regista inquadrando grottescamente una ciotola vuota?!) e una domanda a cui non sono riuscita a darmi risposta... come mai Mori è già stato in Corea del Sud a fare l'insegnante e non spiccica nemmeno un paio di parole basilari coreane mentre tutti sanno parlargli in giapponese?
A parte questi dettagli è un film che permette di passare un'oretta spensierata e priva di concetto di tempo davanti allo schermo.
*



La mia lettura del mese è stata pessima.. non vorrei nemmeno parlarne ma visto che è stata l'unica... >_>
Ho letto il manga Love Celeb.
Kirara ha 16 anni ed è una idol abbastanza incapace. Il suo manager, pur di farla lavorare , cerca di invogliarla a rendersi più "disponibile" e la caccia in situazioni tremende.
Kirara però riesce sempre a farla franca grazie alla sua ingenuità e al suo desiderio di mantenersi casta. Tutto questo fino a quando incontra Gin, il rampollo della famiglia più ricca e potente del Giappone che nel tentativo di farla sua, se ne innamora perdutamente.

Nonostante il manga sia demenziale e quindi tutto da "ridere", per me è stato fra i più idioti letti nella mia vita.
Kirara, nella sua innocenza, finisce sempre per apparire indecente, si lascia dominare da tutti perchè palesemente le piace e finisce per fare zozzerie con chiunque.
Gin si descrive da solo con una delle sue tipiche frasi "un uomo non desidera altro che sottomettere la sua donna"; maschilista, egoista, egocentrico innalzato a supefigo (maddove?).
Questo manga non mi è piaciuto nemmeno un pochetto, non si salva nulla e nessuno.. presagivo fosse da due soldi e invece è proprio da buttare!
Il senso di lettura è da destra verso sinistra.
*






Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

12 commenti:

  1. La collina della libertà me lo segno, potrebbe essere interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmh.. dipende da come lo si guarda.. ahahahah!

      Elimina
  2. Quel film l avevo visto, ma l ho trovato noioso :(

    Il manga non è assolutamente il mio genere XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il film si può dire "meno male che dura poco".. è troooppo tranquillo! ^^

      Elimina
  3. Direi che non mi ispira il manga...fooooorse il film ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che stavolta non vadano bene entrambi.. ahahah!

      Elimina
  4. Il film sembra interessante, lo metto in lista!
    Love Celeb l'ho letto anch'io e concordo del tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film è molto molto tranquillo, nel suo caos sembra non accadere mai nulla.. quindi non so se ti possa piacere.. ^^

      Elimina
  5. Ok, mi segnerò il film nel caso dovessi, un domani, avere problemi di insonnia XD! E quanto al manga...."un uomo non desidera altro che sottomettere la sua donna"?????Ma vacc....!!a-emh U.u'''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che per l'insonnia va benissimo il film.. hahahaha!

      Elimina
  6. Leggendo la tua recensione, mi viene voglia di leggere qualche manga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo manga non è bello ma spero che ne trovarai qualcuno migliore da leggere! :p

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...