mercoledì 2 luglio 2014

Fuga elfica del mercoledì (21) .videochiamata.



L'etichetta Legolas vi rivelerà tutta la sua storia.


Teresa: Ciao Legolas, cos'hai?
              Sembri triste!

Legolas: Voglio tornare a casa....
                 Ma cosa vuoi capirne tu?!
Teresa: Poverino, hai nostalgia.
              Ti aiuterò io!

Legolas: Sparisci che è meglio!

ALCUNI  GIORNI  DOPO...
Teresa: Legolas, vieni con me!
Legolas: Che cavolo vuoi?
                Non mi va di seguirti!
Teresa: Dai, ho una sorpresa per te!
Teresa: TA-DA!
Legolas: Bè, che vuoi dire?
Teresa: Puoi fare una videochiamata a casa!
Legolas: Scherzi?!
                Gli elfi non usano i computer!
Teresa: So che nel Bosco dei 100 Acri
               la tecnologia non è ancora arrivata,
               così ho spedito un computer a casa tua!

Legolas: Nel Bosco dei 100 Acri... a casa mia...
                Certo, come no!
Teresa: Dai, prova!
Legolas: Male che vada, ci saranno quelle
                strambe bestie a rispondere.


(le bestie a cui si riferisce Legolas sono QUI)
Thranduil: Figlio, mi senti?
Legolas: Padre?!
Teresa: E' lui il tuo papà?
              Meno male, ho usato Poste Italiane
              e temevo che avrebbero sbagliato indirizzo!

Legolas: Vuoi dire che hai scritto 100 Acri
                come destinatario e Poste Italiane
                lo ha portato a mio padre?

Thranduil: Legolas!? Rispondimi!
                   E' il tuo re che te lo ordina!!!
Teresa: Qualcosa non va?
Legolas: Io fatico come un pazzo
                per tornare a casa e la tua stupida spedizione
                arriva a Bosco Atro per errore 

                come se niente fosse!
                Assurdo!
Thranduil: Stupido figlio,
                   vuoi rivolgerti a tuo padre o no?

Legolas: Certo padre...
                 ..e tu va via, sono cose private!

Teresa: Che tenero! Non vuoi mostrare
               le tue lacrime di commozione!

20 commenti:

  1. Che rompiscatole, Teresa.
    Ma almeno ha messo in contatto i due mostri XD

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Pensa se avesse fatto una video-chiamata a Gimli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah... si sarebbe risolta in sbuffi e brontolii! xD

      Elimina
  3. E fu così che un pacco di amazon contenete una tiara arrivò al bosco dei 100 acri. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...arriverà anche il momento della tiara, non temere! xD

      Elimina
  4. Risposte
    1. Non penso che sarà molto commovente! :p

      Elimina
  5. Uhm, quindi se spedisco un pacco con poste italiane e lo indirizzo a "bosco atro" loro lo consegnano?...
    Potrebbe essere un ottimo spunto per un racconto di fantascienza... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti do il titolo "Le misteriose destinazioni".. :p

      Elimina
  6. Incredibile, anche solo virtualmente ma ce l'ha fatta (o meglio, ce l'ha fatta teresa)

    RispondiElimina
  7. Come sono tecnologiche le tue bambole...

    Blocca gli accessi ad ebay e amazon e nascondi la carta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti dovrei proprio bloccarla la carta vista quanta roba comprano!

      Elimina
  8. Anche solo tramite il pc, sarà commovente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che a piangere sarà solo Legolas! xD

      Elimina
  9. Poste Italiane è sempre inconfondibile (anche se io non posso lamentarmi, eh, a me è sempre arrivato tutto, da ogni parte del mondo!).

    Che carina la riunione padre-figlio! Io sarei stata curiosa di assistere come Teresa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non temere.. nel prossimo episodio assisteremo a questo bellissimo incontro virtuale! xD

      Elimina
  10. Che tenerezza tra padre e figlio! Mi aspetto che il padre lo frusti.. se mai Legolas riuscirà a tornare,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah.. il tuo intuito non sbaglia mai! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...