giovedì 31 luglio 2014

Top Luglio 2014

Recentemente ho visto l'anime Lupinn the third, la donna chiamata Fijiko Mine trasmesso in seconda serata su Italia 2.
La serie è incentrata sulla figura di Fujiko, una donna splendida e affascinante stregata dalle ricchezze e dall'arte del furto che non si risparmia nello sfruttare le proprie armi seduttive per raggiungere i suoi scopi.
Il tutto è ambientato nel momento in cui Fujiko incontra separatamente per la prima volta Lupin il ladro gentiluomo; Jigen l'infallibile pistolero (Fujiko in questa serie lo chiama scherzosamente "Mini-Magnum"); e Goemon il samurai perfezionista.
Ben presto Lupin diventerà amico di Jigen mentre Goemon resterà una figura solitaria dato che entrerà a far parte della banda nella prima serie di Lupin III.

Questo anime è composto da 13 episodi che sembrano essere stilisticamente molto più vicini al manga rispetto alle serie di Lupin che conosciamo (io non ho letto il manga quindi non posso fare un personale paragone).
I disegni sono veramente belli, rievocano le prime serie di Lupin ma al tempo stesso sono moderni e affascinanti.
Il doppiaggio è ben eseguito e anche se ci sono molti doppiatori differenti dalle precedenti serie, quelli scelti sono molto azzeccati.
I protagonisti sono caratterizzati più o meno come ce li ha mostrati la prima serie, con un ispettore Zenigata serio e capace (con le serie successive di Lupin, Zenigata è diventato una barzelletta) e una Fujiko molto disinvolta e lasciva che non nasconde nulla di se stessa a parte un misterioso passato..
Compare anche un personaggio che non avevo mai visto prima: un ragazzo di nome Oscar che si scoprirà essere stato adottato da piccolo da Zenigata e diventato tenente per poter affiancare il suo benefattore.
I sentimenti di Oscar per Zenigata superano palesemente quelli tra padre e figlio o tra amici.

Sono molto soddisfatta di questa serie anche se la conclusione mi ha lasciata davvero perplessa.
Mi sembra di aver guardato una intera serie che poteva essere sostanzialmente racchiusa  in un unico episodio a causa del suo epilogo abbastanza inconcludente.
Dato che i finali deludenti sono ormai una routine, ci si può passare sopra e godersi comunque questo bell'anime.. soprattutto per gli amanti di Lupin.
*


Ho visto il live action di Black Butler (Kuroshitsuji).
La piccola Shiori ha assistito all'assassinio dei suoi genitori e tutto quello che desidera è la vendetta.
Per raggiungere i suoi obbiettivi, la bambina stringe un patto con un demone, Sebastian, che diventerà suo maggiordomo fino al raggiungimento del suo scopo; solo allora il demone prenderà la sua anima.
La fanciulla inoltre, si spaccia per un ragazzo, figlio illegittimo del padre, per poter prendere in mano le redini dell'enorme ricchezza della sua famiglia e agire così indisturbata.
Shiori, ormai conosciuto come Kiyoharu, è segretamente un cane da guardia della regina dell'Ovest, compito tramandato dalla sua famiglia che operava nei paesi dell'Est per aiutare la regina a sventare complotti e unificare l'intero regno sotto la sua corona.
In questo specifico caso, molti ambasciatori vengono ritrovati mummificati e sarà compito di Kiyoharu scoprirne il mistero.

Onestamente ero un po' scettica su questo live action perchè ho amato molto l'anime (il manga non l'ho ancora letto) e sapere che il film non fosse ambientato in epoca vittoriana ma in epoca moderna, e che il protagonista fosse stato rivisitato per essere una ragazza e non un uomo, mi avevano alquanto inorridita.
Devo ammettere però che il tutto si è rivelato davvero molto bello e interessante; alcuni elementi vittoriani sono stati ben inseriti ai giorni nostri (non mi capacito ancora della cosa) e il fatto che il protagonista sia una ragazza, non ha assolutamente alcuna rilevanza perchè il suo modo di agire rispecchia pienamente quello di Ciel, protagonista del manga/anime.
La vicenda narrata nel film è in perfetta linea con i macabri casi trattati nell'anime e segue contesti già noti (sembra quasi voler mostrare che la storia si ripete all'infinito nel tempo).
Gli spettacolari combattimenti di Sebastian con i suoi immancabili coltelli da tavola sono perfetti.
Gli attori scelti personificano molto bene i personaggi e nelle loro espressioni non manca il sottile sarcasmo sul rapporto fra padrone e maggiordomo demoniaco.
L'unica piccola pecca è un finale un po' mieloso.. in verità non è davvero mieloso per chi non ha mai visto l'anime.. ma un po' troppo compassionevole per chi davvero conosce la storia originale e i suoi personaggi.
Un film immancabile per i fan di Black Butler.
Un giallo abbastanza interessante per chi non lo conosce.
 *


Ho trovato molto carino il film coreano Hot Young Bloods.
Nei primi anni 80, in una cittadina di provincia, due amici d'infanzia si ritrovano a seguire strade completamente differenti a causa dei loro contesti familiari: Young-Sook è diventata la temutissima leader di una banda di teppiste mentre Joong-Gil, grazie al suo bell'aspetto, è diventato un noto casanova al quale nessuna ragazza riesce a resistere.
L'unica ragazza a cui Joong-Gil non è interessato è proprio Young-Sook che però è innamorata di lui e ogni suo maldestro tentativo di avvicinare il ragazzo fallisce.
Gwang-Sik è il capo di una banda di ragazzi di una scuola rivale ma, affascinato dalla forza della protagonista, affianca il suo gruppo e la considera come la sua donna senza sprecarsi nel maltrattare il protagonista di cui è geloso.
Nel liceo si trasferisce una nuova studentessa da Seul e Joong-Gil tanta subito di conquistarla ma l'impresa si rivela più difficile del solito e questo lo porta ad innamorarsene mentre Young-Sook diventa insofferente al fatto che quella non sia una delle solite scappatelle dell'amico.

Nonostante il film sembri il classico quadrato amoroso, l'ho trovato ben realizzato e molto scorrevole.
I protagonisti sono ben caratterizzati e il tutto è narrato in modo tale da suscitare la curiosità dello spettatore su quale sarà la prossima mossa dei vari personaggi.
Lo consiglio a tutti perchè non è il classico polpettone; è un film simpatico e piacevole.
*




Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

24 commenti:

  1. Fujiko mi ero ripromesso di recuperarlo al più presto.
    Comunque a breve partirà Jigen, una nuova serie.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recupera, recupera, ne vale la pena! ;)

      Elimina
  2. sicuramente rispetto alla serie classica, i disegni di questa nuova serie dedicata a Lupin e co mi sembrano davvero molto più belli! anche se comunque non sono proprio una fan di Lupin XD odio quando una cosa viene trasmessa in modo eccessivo D: invece prima o poi dovrò vedere il live action di Kuroshitsuji :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Lupin non riesco a stancarmi.. mi sembra sempre bello (anche se la terza serie è quella che mi è piaciuta meni.. ^^). :p

      Elimina
  3. Ma è da questa serie che hai preso l'immagine degli uomini gufo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì.. gli uomini gufo sono proprio qui! xD

      Elimina
  4. La serie di Fujiko mi è piaciuta molto e trovo i disegni bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo notato su FB che ti è piaciuta molto! xD

      Elimina
  5. Fujiko Mine to Iu onna è una delle cose più belle che abbia mai visto negli ultimi anni, anche se verso la fine la serie perdeva un po' di smalto.
    Ovviamente l'avevo guardata in lingua coi sottotitoli, non oso immaginare l'orrore che sarebbe stata con doppiatori nuovi e censurette assortite.
    Comunque, non avevo mai visto Jigen così figo!! (e MikiMoz cuginastro, magari una serie dedicata al pistolero... La lapide di Jigen Daisuke è "solo" un film, peraltro da 50 minuti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il doppiaggio italiano non mi è affatto dispiaciuto e soprattutto non c'erano censure.
      Secondo me hanno fatto davvero un buon lavoro questa volta..

      Spero di vedere presto anche il FILM di Jigen.. ahahahahah!

      Elimina
  6. La serie di Fujiko me la sono persa purtroppo...il sonno mi vuole tutta per lui...
    Non ho ancora visto il live di Kuroshitsuji...sigh...
    Non mi dispiacerebbe nemmeno il film coreano ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che recupererai tutto.. sono titoli interessanti, anche il film coreano si lascia guardare volentieri! xD

      Elimina
  7. Di Fujiko ho visto solo il primo episodio, ma vorrei vedere anche i successivi perché sono sicuramente interessanti per un... ehm, giovincello come me che ha visto Lupin III quando lo trasmettevano in Italia per la prima volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lupin è sempre meraviglioso.. fin da bambina avevo un debole per lui! xD

      Elimina
  8. Fijiko Mine è piaciuto molto anche a me.
    Ha quel fascino che possiede la serie di Lupin: quella classe e quel noir mischiate in un bellissimo prodotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, vero.. è un anime che non delude le aspettative.

      Elimina
  9. Non sapevo ci fosse un live di Kuroshitsuji con una ragazza come protagonista °__° Un po' ne sono incuriosita e un po' penso piuttosto che aspetterò la nuova serie animata, che ho idea che possa piacermi maggiormente!

    La serie su Fujiko è una vita che mi dico che devo recuperarla ma, devo ammettere, non sono una fan di Lupin e compagni ç__ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il live merita un'occhiata.. non toglie e non aggiunge nulla a quello che si conosce della prima serie.. la struttura è identica, cambiano solo i dettagli.
      Sebastian in carne ed ossa ha il suo perchè con i sui fantastici coltelli mentre volteggia agile come un gatto.. uhuhuh!
      ..gatti.. ci sono i gatti.. solo per guardare i gatti, il film deve essere visto!

      Lupin è fantasticooo.. bisognerebbe sfidarlo a derubare casa Wayne... ahahaha!
      Me lo immagino mentre incontra i vari uomini in "maschera" e soprattutto i Biker Mice! xD

      Elimina
    2. Più che altro incontrerebbe Alfred con in mano un fucile a pallettoni. È autorizzato ad usarlo (e vorrei sottolineare che è l'unico della Bat-family a poter usare armi letali e soprattutto da fuoco) e non si fa particolari scrupoli, pur di difendere la casa ^^

      Invece, con i Biker Mice, potrebbe quasi avere una certa affinità XD

      Elimina
    3. ahahahah.. ci vuole proprio un fucile per Alfred! xD

      Elimina
  10. Mi piace un sacco lo stile di "Lupinn the third, la donna chiamata Fijiko Mine", avevo visto tempo fa la sigla e mi aveva colpito molto, chissà se riesco a vederlo prima o poi :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una serie che merita.. spero che troverai il tempo di vederla!

      Elimina
  11. Di questi mi interessa molto la serie su Fujiko, anche se il finale inconcludente potrebbe spingermi a desistere, sono cose che trovo molto irritanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il finale c'è ma secondo me è stato molto piatto e senza una concreta consistenza.. cmq la serie in sè merita molto! Guardala!!! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...