sabato 30 giugno 2012

Top Giugno 2012

Questo mese è stato un vero e proprio incubo lavorativo quindi il mio dedicarmi a manga, drama o film asiatici è stato molto limitato.
Ho visto il drama MARS tratto dall'omonimo manga di Fuyumi Souryo.
Il manga è stato pubblicato negli anni '90 e ha riscosso molto successo perchè è stato uno dei primi shojo maturi e ben disegnati, tradotti in Italia.
Io non sono avvezza alle storie d'amore combattute ma di certo non posso negare che sia una bella opera.
Il drama ispirato a questo manga è di origine taiwanese e risulta mediocre, più esasperato e leeeento del manga; forse volevano evidenziare quanto grande potesse essere il vero disagio interiore dei protagonisti.. credo..
La trama racconta di due ragazzi con traumi e problemi familiari alle spalle che affrontano la cosa in maniera opposta:
LUI sfrontatamente e in modo borioso;
LEI chiudendosi in se stessa.
Il loro amore riuscirà a far venire fuori la loro vera personalità e affrontare i problemi senza cercare di fuggire.
Non me la sento di consigliarlo nemmeno a chi ha amato il manga ma se avete davvero tanta curiosità allora “in bocca al lupo”! :p



Ho letto un manga in tre volumi dal titolo Koronde Pokkle.
Onestamente ero un po' scettica nell'acquistarlo perchè avevo letto una trama sommaria che raccontava di una ragazza che all'occorrenza chiedeva aiuto ai Koronde Pokkle, ovvero dei piccoli folletti.
Nonostante immaginassi qualcosa di poco piacevole in stile maghetta, ho acquistato la serie perchè è dalla maestra Yumiko Igarashi.
Adesso che finalmente ho letto questo manga, posso dire che non ha nulla a che vedere con quello che alcune trame di anteprima facevano presagire:
Onko è una ragazza tenace e allegra che vive con le sue sorelle perchè i suoi genitori sono morti in un incidente.
Il sogno di Onko è aprire un negozio di oggetti realizzati a mano (in particolare sculture in legno) e per questo cerca di mettere da parte più denaro possibile.
I famigerati Koronde Pokkle non sono altro che esseri immaginari a cui lei chiede aiuto per scelte difficili ma nella realtà essi non ci sono (diciamo che sono solo i destinatari di un piccolo atto di fede) e non li ho trovati particolarmente rilevanti nella storia.
Come è solito nelle storie della Igarashi, è possibile trovare intrecciate storie d'amore e piccoli drammi che contornano le vicende di una protagonista coraggiosa e ben definita.
Non è un manga con grosse pretese ma è comunque piacevole per una lettura disimpegnata.
Il senso di lettura è da destra verso sinistra
..giusto per non smentirsi, la GOEN ha usato quel suo fantastico mastice che non incolla una pippa e il risultato, come per altri manga della stessa casa editrice, è stato questo:



Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo.. ^^'''

15 commenti:

  1. ma com'è possibile che i tuoi manga goen si riducono cosi :O i miei sono perfetti :O forse ti conviene stare attenta quando li prendi e controllare meglio i volumi...
    Comunque voglio una ristampa di mars ;_;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse tutti i volumi fallati capitano a me.. in verità ho un'altra amica a cui si rompono come me.
      Però l'ultimo numero di questa serie è rimasto intatto.. :p

      Elimina
    2. mah... scusa hai un account facebook che ti aggiungo? :)

      Elimina
    3. Comunicato sul tuo blog.. ;)

      Elimina
  2. Purtroppo ho visto il drama di Mars... roba da "farti scendere il latte alle ginocchia"... fortuna che non ha intaccato la mia opinione sul manga omonimo ^^

    RispondiElimina
  3. MARS è sicuramente un capolavoro XD sarà perché è stato uno dei primissimi manga che ho letto, ma l'ho adorato dalla prima all'ultima pagina *__* comunque, che orrore quel manga ridotto cosi D: io non ho ancora preso della goen però devo dire che cosi non è incoraggiante...

    RispondiElimina
  4. Amo Mars, mi piace la storia, adoro le tavole e i personaggi sono meravigliosi.
    Dopo aver visto lo scempio che hanno fatto con il dorama,volevo commettere un omicidio, peggio non si poteva fare.....che delusione.....

    RispondiElimina
  5. Oh MARS è uno dei tanti manga nella mia wishlist... da anni!!!
    Visto il commento che hai dato sul drama credo proprio che lo skipperò( nonostante la curiosità) per gustarmi il manga(chissà quando!) senza anticiparmi nulla:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che lo troverai facilmente.. pare che ristampe non ce ne siano in programma per ora.. :s

      Elimina
  6. L'unica trasposizione filmica live action che ho mai visto è quella di "Yattaman", demenziale come l'anime. So che esiste anche una versione live action di "Maison Ikkoku", ma non avrei mai il coraggio di vederla per timore di rovinare il bel ricordo che ho della versione animata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Maison Ikkoku non è malissimo ma è terribilmente inconcludente.. è un qualcosa di troppo sospeso.
      Yattaman è stato fin troppo demenziale a mio parere! ^^

      Elimina
  7. se posso darti un consiglio i manga della goen prima di leggerli piega la cover sia d'avanti che di dietro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ho provato ma si è staccata la copertina ugualmente.. mi è successo anche con altri titoli della stessa casa editrice quindi è qualcosa nella colla che usano che non va.. :s
      Sono 17 anni che leggo manga e non mi era mai successo prima (a parte con qualche volume molto "usato" di 17 anni fa..) ^^

      Elimina
  8. Ho letto Mars perchè adoro la Sooryo, ma devo dire che quei personaggi sono davvero troppo tormentati e assoluti. Non oso immaginare il telefilm e lo evito volentieri.

    RispondiElimina
  9. A me i manga della GOEN invece non si sono per niente staccati. Il manga l'ho letto ed è molto carino.
    Per quanto riguarda MARS, ho visto il dramama senza leggere il manga. Era molto triste.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...