venerdì 22 giugno 2012

Mr. Nobody e Phoebe

Ultimamente ho visto un film piuttosto interessante: Mr. Nobody.
Mr. Nemo Nobody è l'ultimo uomo mortale al mondo e ha 118 anni; è sopravvissuto in un futuro dove non è possibile (o quasi) morire.
Pare che, anche in futuro, la TV non avrà nulla di meglio da trasmettere che reality show, e Mr. Nobody è il soggetto ideale attorno al quale costruire un programma televisivo che ne attende la morte e ascolta i suoi deliri sul suo vissuto e le sue possibili varianti.
In realtà Mr. Nobody non ricorda chiaramente il passato e nella sua mente si alternano ricordi e ipotesi di quella che è stata o poteva essere la sua vita in base ad ogni scelta che ha fatto.
Non possiamo tornare indietro.
Ecco perchè è difficile scegliere.
Dobbiamo fare la scelta giusta.
Finchè non si sceglie, tutto resta possibile”.
Quindi il film ci mostra immagini di quello che potrebbero essere alcune varianti del futuro di una persona in base alle sue scelte di bambino, di adolescente e di uomo senza escludere lo zampino del fato nella sua facciata fortunata o sfortunata.
Il film è ricchissimo di eventi tanto da perdersi al suo interno ma è molto piacevole e mi ha incuriosita davvero tanto.
-Approfitto per ringraziare Pixel che lo ha consigliato sul suo blog!-


Ho anche visto un film che di certo ha meno impatto ma che ho trovato ugualmente grazioso; si chiama Phoebe in wonderland.
Phoebe è una bimba più acuta degli altri bambini e sogna di fare la parte di Alice in una rappresentazione scolastica.
Il suo sogno viene ostacolato dalla sua cattiva e bizzarra condotta che la porta ad essere punita dalle regole scolastiche.
La madre di Phoebe pensa che la scuola voglia solo tarpare le ali alla sua bambina prodigio ma ben presto il comportamento di Phoebe si aggrava e sua madre si rassegna al fatto che Phoebe è molto più speciale di quanto si potesse immaginare perchè la piccola soffre della sindrome di Tourette che la porta involontariamente ad azioni sconsiderate sempre più gravi.
Sarà il coraggio di Alice, e delle persone che le sono accanto, a portare Phoebe ad accettare ed affrontare il suo problema.



Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo.. ^^'''

7 commenti:

  1. Un mondo dove non si muore.... non capisco se possa essere una benedizione o una condanna....
    Curiosissima di vederlo, vado a cercarlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che nel film si è appena entrati in questo tipo di era.. ovviamente da piccoli dettagli ci si accorge che anche il sistema di "procreazione" è cambiato.. ^^
      In italiano non c'è.. io l'ho preso subbato.. ;)

      Elimina
  2. Sono curiosa di vederli anch'io! Devono essere molto belli! :)

    RispondiElimina
  3. Due film molto interessanti. Il primo l'avevo già messo in lista e devo decisamente decidermi a vederlo ^^

    RispondiElimina
  4. Oh, non li conoscevo! Me li segno.

    RispondiElimina
  5. OOoh bene, son contento che ti sia piaciuto Mr. Nobody! è sempre molto affascinante la teoria dell'effetto farfalla sulle piccole / grandi decisioni ;P Phoebe in wonderland non lo conoscevo, la fotografia / personaggi sembrano interessanti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...