martedì 14 maggio 2019

Villain, top 5 dei nostri preferiti

Questo mese il post collaborativo è dedicato ai cattivoni che ci piacciono e parteciperà solo Iya&Ceres del blog Let's Talk About It (a volte gli impegni sono massacranti e non si riesce nemmeno a scrivere dei post semplici).

La mia concezione di "cattivo che mi piace" è un po' strana perché i malvagi che mi colpiscono, sono quelli che riesco a giustificare e a guardare in un'ottica che non li proietta in modo del tutto crudele come appaiono. Ehm... (non ho parole per commentarmi).

Le mie precedenti collaborazioni sono QUI, QUI e QUI.
Ciò che segue non è una classifica, ho inserito i vari nomi man mano che mi venivano in mente.
Quello che troverete al primo posto ha avuto la precedenza sugli altri perché è continuo oggetto di accesi dibattiti (ovviamente non litigi, ma "punzecchiamenti") tra me e Iya&Ceres dato che, come accennavo sopra, io trovo delle motivazioni nelle sue azioni e non riesco a odiarlo nemmeno un po'! xD

01- Griffith dell'anime/manga Berserk.
Vissuto da sempre in povertà, coltiva il grandioso sogno di un suo regno ideale. Grazie alla sua forza e al suo fascino si circonda di mercenari che desiderano aiutarlo nel raggiungimento del suo scopo. Sul suo cammino incontra Gatsu e, a differenza degli altri membri della sua armata che si sono uniti volontariamente a lui, Griffith desidera fortemente averlo al suo fianco considerandolo unico amico e unico suo pari.
Quando Gatsu però decide fermamente di lasciare questo esercito, Griffith commette un errore che gli costerà caro e per un anno intero verrà imprigionato e torturato fino a quando Gatsu, messo al corrente dell'accaduto, riuscirà a liberarlo.
Ridotto ad un vegetale, dopo aver perso tutto, Griffith tenterà il suicidio ma un'intervento demoniaco gli propone di tornare a nuova vita col sacrificio di tutti i suoi compagni.
Soltanto Gatsu e la sua amata (anche lei un mercenario dell'ex armata e stuprata per ripicca da Griffith) riusciranno a salvarsi dallo sterminio a caro prezzo e da qui in poi sarà lotta fra i due.
Un cattivo spietato e rancoroso che non tradisce il proprio sogno a costo di qualunque sacrificio.


02- Ulquiorra Schiffer dell'anime/manga Bleach.
Ulquiorra è un Arrancar (una particolare categoria di spiriti maligni che si nutrono di anime -la spiegazione completa è troooppo lunga e complicata-) a servizio di Aizen (anche qui la spiegazione è infinitaaaaa).
Essenzialmente, la colpa di Ulquiorra è quella di essere un servitore leale, gelido e impeccabile del cattivo di turno. Questo personaggio sembra non possedere alcuna empatia; elimina con freddezza chiunque gli si pari davanti come una macchina.
L'unico momento in cui vacilla e inizia a guardare il genere umano con un briciolo di interesse si manifesta quando conosce Orihime (compagna del protagonista) e si scontra con Ichigo (protagonista).
Ho trovato incredibilmente affascinante questo personaggio così glaciale e altezzoso tanto che, al suo minimo accenno di umanità, mi sono commossa fino alle lacrime.


03- Light Yagami dell'anime/manga Death Note.
Light è un brillante studente che trova un quaderno demoniaco appartenente ad uno shinigami, il Death Note.
Ogni persona di cui Light conosce l'aspetto e ne scrive il nome sul quaderno, è destinata a morire.
Il ragazzo decide di usare questo dono per fare giustizia dove l'uomo non arriva elevandosi così a divinità.
Il protagonista si mostra estremamente razionale e brillante, ma è innegabile che un tale potere gli abbia "leggermente" dato alla testa e, quando sul suo cammino si pone Elle, un detective deciso ad arrestare il colpevole delle misteriose morti, Light più che riorganizzare le leggi del mondo, sembra intento a vincere la sua sfida personale per non essere scoperto.
Nonostante il protagonista sia un po' delirante, amo pazzamente la sua folle e ingegnosa astuzia e la devozione al suo progetto.


04- Makoto Shishio del manga Kenshin, samurai vagabondo.
Abile samurai, ha il corpo completamente coperto di ustioni a causa di una rappresaglia del suo stesso clan. Usa tutte le sue conoscenze per potersi vendicare e rovesciare il governo Meiji che lo ha portato all'invalidità riunendo intorno a sé dei validi combattenti.
La sua geniale mente è completamente offuscata dall'odio e dal rancore ma il massacro messo in atto verso un governo corrotto verrà fermato dal protagonista Kenshin e da sui compagni.
Questo personaggio sembra appositamente tornato dall'inferno per attuare la sua personale vendetta contro l'infamia subita.


05- Naraku dell'anime/manga Inuyasha.
Onigumo, uno squallido brigante e traditore, diventa vittima di una vendetta ritrovandosi gravemente ferito e ustionato.
A soccorrerlo per puro senso del dovere è la sacerdotessa Kikyo per la quale l'uomo prova una morbosa attrazione carnale.
Impossibilitato a muoversi, Onigumo, grazie alla sua anima corrotta, attira numerosi demoni che si impossessano del suo corpo riportandolo a nuovo splendore per poter sottrarre, proprio a quella sacerdotessa, la potente sfera dei quattro spiriti che custodisce.
Questa nuova creatura per metà demone, si chiamerà Naraku e farà di tutto per ottenere la sfera e liberarsi della sua parte umana; anche ingannare e uccidere la donna che tanto bramava possedere.
A contrastarlo ci sarà il mezzodemone Inuyasha e Kagome, la reincarnazione di Kikyo proveniente dal futuro.
Credo che Naraku sia uno dei cattivi per eccellenza, uno degli unici in cui non vedo assolutamente nulla di buono e giustificabile ma che rimane impresso nella memoria; resta subdolo e malvagio senza mai vacillare.






Tutte le immagini che vedete in questo post sono coperte da copyright e pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

20 commenti:

  1. Non conosco questi manga, però diciamoci la verità... I cattivi piacciono, a noi donne soprattutto. Saremo masochiste?
    Ahah
    Mi vengono in mente i film o le serie tv. Ho sempre avuto un debole per i ruoli del bello senza cuore, tipo Johnny Depp, tanto per citarne uno.. 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Johnny Depp è bello in qualsiasi ruolo; hai citato l'attore che fa sbavare qualunque cosa faccia.. io lo trovo sexy anche nel ruolo del Cappellaio Matto di Alice.. ahahah!

      Elimina
    2. Ahah
      Non l'ho visto in quel ruolo, ma se dici che era sexy anche lì, ti credo. 😂😂😂😂

      Elimina
    3. La mia mente sarà completamente annebbiata da quell'uomo perché obbiettivamente, di sexy, non c'era nulla.. ahahahah!

      Elimina
  2. Anche i cattivi hanno qualcosa di umano e se lo intravedo, mi innamoro di loro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione. Molti cattivi dei fumetti hanno qualcosa di umano sepolto nel cuore.

      Elimina
  3. Tolto Light Yagami, non ne conoscevo nessuno. Comunque i miei cattivi preferiti sono per distacco Miss Dronio, Boyakis e Tonzura di "Yattaman" :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come si fa a considerarli dei cattivoni??? Poverini, erano quasi sempre vittime.. mi facevano una tenerezza! xD

      Elimina
  4. Amavo Makoto di Kenshin, anche se poi non ho mai terminato la lettura! :o
    Ovviamente svetta Griffith... che è pure più di un cattivo :)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Io conosco solo Griffith per fama perché il mio fidanzato ama Berserk, mentre adoro follemente Light. L'eterna lotta tra Light e Elle è la migliore mai letta nei manga! 😍❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti darla una sbirciatina al manga di Berserk, sono sicura che potrà appassionarti.

      Elimina
  6. Naraku, il nemico indimenticabile per eccellenza. ♡

    Per il resto, vorrei poter dire di aver finito di vedere Bleach, ma mi sono bloccata all'ennesima cavolata fatta dai protagonisti. :/ Spero di trovare il coraggio di riprenderlo, un giorno. Comunque Ulquiorra è sicuramente approvato!

    Sono contenta che tu abbia messo anche un protagonista, perchè ci ricorda che le storie belle non riguardano solo i buoni. Io ero indecisa se inserire Momonga di Overlord, ma alla fine gli altri hanno avuto la meglio. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onestamente anche io ho interrotto Bleach perché dopo un certo avvenimento (non so dove sei arrivata a vederlo), ha veramente perso di significato per me. ^^

      Elimina
  7. Purtroppo non conosco i personaggi che hai citato ma è innegabile che i cattivi siano affascinanti,anche perchè se sono diventati cattivi c'è sempre un motivo dietro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono anche cattivi che sono cattivi e basta... ma io preferisco quelli che hanno qualche motivazione. :p

      Elimina
  8. I cattivi puri non piacciono neanche a me ^^. La motivazione in un certo senso te li fa apprezzare nonostante le loro azioni non proprio condivisibili ^^.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teniamo sempre presente che sono manga e tante volte hanno contesti storici o fantastici che non hanno davvero nulla a che vedere con la condizione di società in cui viviamo!
      Alcune azioni hanno motivazioni che sono fortemente legate all'ambientazione della storia.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...