sabato 31 marzo 2012

Top Marzo 2012

Non so bene dove e come trovo certi film ma la stravaganza regna sempre sovrana.. quello che ho scovato è Angeli Perduti.
Il film è stato creato e ambientato nel 1995 ad Hong Kong e ruota essenzialmente attorno a due trame che si svolgono durante la vita notturna “la notte si incontrano un sacco di pazzi” (citazione del film stesso).
La prima, cupa e malinconica, vede un killer e la sua socia; due persone che non si incontrano mai ma che in un certo qual modo si amano.. forse..
La seconda invece, nella sua sventura, è molto dolce e divertente e si incentra sulla vita di un ragazzo diventato muto (a causa di un ananas in scatola andato a male) che per vivere, entra di nascosto in negozi chiusi durante la notte.. ma non per rubare, bensì per tenerli aperti e guadagnare qualcosa. In verità il suo lavorare è molto oggettivo visto che costringe la gente a diventare sua cliente forzandola fino a quando questa lo paga per essere lasciata in pace.. ^^'''
Le due trame sono parallele e molto vicine.. così tanto da incontrarsi e alla fine intrecciarsi.. anche se tante cose vengono perdute, c'è modo di ricominciare e guardare avanti perchè c'è sempre la possibilità che la nostra vita si intrecci a quella di altri e diventi qualcosa di nuovo.




Ho visto un live action sorprendentemente carino.. si chiama Sakigake!! Otoko Juku.
Il film è tratto dal manga conosciuto in Italia col nome Classe di Ferro.
In realtà non ho questo manga, ma dopo aver visto un live così carino, posso solo immaginare che la versione cartacea sia ancora più bella.
Se mi capita un usato a buon prezzo, probabilmente lo prendo.. :p
La trama ruota attorno agli studenti del primo anno dell'istituto Otoko Juku, una scuola che può essere frequentata solo da veri uomini.
Il film si concentra sulla sfida chiamata “L'uccisione con tre grandi sventure in mezzo alle meraviglie”, affrontata per difendere la scuola da un clan di rancorosi rivali.
La storia è terribilmente demenziale, le gag sono divertentissime e non oso immaginare quanto ne sia ricco il manga.
Oltre la comicità, è bellissimo vedere quanta lealtà e rispetto esiste fra i compagni dell'istituto che, fra un'esagerazione e l'altra, mostrano cosa vuol dire “amicizia fra veri uomini”.
L'unica cosa che personalmente mi ha un po' pesato, è stato il combattimento dell'ultima sfida.. troppo lungo.. avrebbero potuto usare almeno una metà di quel tempo per evidenziare maggiormente il legame fra gli studenti.




Da tempo desideravo vederlo e finalmente ci sono riuscita.. il film in questione è Departures.
Ora che l'ho visto, decisamente prenderò il DVD perchè è davvero bellissimo:
Kobayashi Daigo è un giovane uomo pieno di sogni per la sua carriera di violoncellista ma non riesce a entrare nel campo musicale e per ragioni economiche è costretto lasciare Tokyo e trasferirsi con sua moglie nel suo paese natale, nella casa lasciatagli dalla defunta madre.
Inizia ora una nuova vita e la ricerca di un nuovo lavoro.
Un annuncio allettante su un giornale parla di un'agenzia che prepara viaggi, e così Kobayashi decide di sostenere il colloquio.
Sul posto però scopre che i “viaggi” in questione sono quelli della dipartita, quelli dell'anima che lascia il corpo e si ritrova quindi a lavorare per un preparatore di salme che collabora con una agenzia funebre.
Colto alla sprovvista, Kobayashi non riesce a rivelare la natura del suo lavoro alla moglie e agli amici che, quando scoprono la verità, ne restano disgustati. Il protagonista è orma legato al suo lavoro; dal suo capo ha imparato molte cose su quella che è la morte e su quello che resta alle persone ancora in vita e decide di continuare la sua attività con cura e devozione.
Il film è veramente bellissimo.. onestamente ho riso moltissimo durante la prima parte perchè, come il protagonista, mi era difficile capire le dinamiche di un lavoro simile ma poi sono venuti giù i lacrimoni perchè tutto quello che ho potuto vedere è la realtà dei fatti affrontata con poesia e delicatezza!




Questo mese sono riuscita a finire di vedere un drama (i miracoli a volte accadono).. ho visto il drama H2 ispirato all'omonimo manga di Mitsuru Adachi.
Come Adachi ci ha abituati, il manga è ricco di sport e sentimenti e ruota attorno alla vita di 4 ragazzi che amano il baseball e i cui nomi iniziano per H: Hiro, Hideo, Hikari e Haruka.
Il drama è abbastanza fedele al manga anche se non rende esattamente l'umorismo e i sentimenti nascosti nei meravigliosi attimi di silenzio che solo Adachi è capace di illustrare.
Resta cmq un drama carino e piacevole da guardare! :)
Da notare i manga di Adachi sparsi per la stanza!



Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo.. ^^'''

13 commenti:

  1. Titoli davvero curiosi :D
    Departures è davvero eccezionale :)

    RispondiElimina
  2. Che curiosità devo andare a cercarmi diversi titoli da te citati... ma Departures è uno dei film giapponesi che mi ha rubato l'anima: troppo bello!

    RispondiElimina
  3. noto che stai recuperando con la visione dei drama :D mi fa piacere!

    RispondiElimina
  4. Il live di classe di ferro e il dorama di H2 mi ispirano un sacco, devo segnarmeli (specialmente Classe di Ferro che è da un sacco che lo osservo ma non ho mai il coraggio di recuperare il manga).

    Departures è bellissimo, niente altro da dire, assolutamente da vedere *__*

    C'è un premio per te sul mio blog. Spero ti faccia piacere ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il premio.. xD

      Elimina
  5. Bello Angeli perduti, del resto Wong Kar-wai raramente delude! Non so se hai visto Hong Kong Express, ma se ti mancasse recuperalo assolutamente, è strutturato in modo simile a Angeli perduti ma è il suo lato più "positivo", a mio parere uno dei suoi film più belli.
    Departures è bellissimo, Oscar strameritato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo letto qualcosa su Hong Kong Express.. appena possibile lo recupero! xD

      Elimina
  6. Il live tratto dal manga Classe di Ferro mi ispira, il drama di H2 devo ancora vederlo ^^'
    Forse Departures potrei vederlo...per il resto direi che passo...

    RispondiElimina
  7. Mamma mia quanta roba! Le tue recensioni mi fanno sempre venir voglia di vedere i film o gli anime di cui parli. Departures ce l' ho da un sacco di tempo, ma per motivi di tempo non sono riuscita ancora a vederlo. Devo rimediare assolutamente. Il primo film mi attira un sacco in quanto ad originalità. Si aggiunge immediatamente alla mia lista. Prima o poi vedrò tutto!

    RispondiElimina
  8. Quante cose hai visto questo mese... a volte i miracoli accadono realmente! XD
    Scherzi a parte, sembrano tutti veramente interessanti, a parte forse il primo, che definirei alquanto "strano"... '^^

    RispondiElimina
  9. che bello un'altra persona che ha visto e amato Departures*_* quel film è eccezionale, non conosco una sola persona che l'abbia visto e non l'abbia apprezzato, è meraviglioso*_*

    RispondiElimina
  10. Ho departures in lista da un sacco, devo proprio decidermi a vederlo!

    RispondiElimina
  11. Angeli Perduti sembra abbastanza spastico da poter rientrare nei miei gusti, me lo segno da recuperare!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...