venerdì 5 dicembre 2014

Axolotl

Un po' di tempo fa, nell'officina dove più o meno lavoro, è giunto un grosso acquario in disuso da tempo (non racconto i dettagli.. la cosa certa è che era nelle nostre mani!).
Io e mio fratello ci siamo impegnati nel pulirlo e rimetterlo in sesto.
Questo è l'acquario per intero già popolato..

Dopo qualche giorno di meditazione abbiamo deciso di farne la dimora di qualche Axolotl (l'idea è partita da mio frate).
La primissima foto ad uno degli Axolotl
arrivato di recente,
ancora in bustina, pronto per essere liberato..

Gli Axolotl (Ambystoma Mexicanum) sono anfibi che hanno sviluppato il fenomeno della neonatia, ovvero di rimanere per sempre in una specie di stadio larvale; sono come girini che non diventano rane.
Questo permette agli Axolotl di restare animali acquatici con delle affascinanti branchie in vista ma a differenza degli altri anfibi, non impedisce loro di raggiungere la maturità sessuale.
Gli Axolotl sono originari del Messico e popolavano solo 2 laghi del territorio ma la loro cattura come "prelibato" alimento e il forte livello di inquinamento, li ha portati sull'orlo dell'estinzione.
Ora gli Axolotl sono protetti e preservati grazie all'allevamento.
Sono costantemente soggetto di studio per le loro incredibili capacità rigenerative (anche se perdono una zampetta, quella ricresce abbastanza in fretta).
Gli esemplari in commercio devono essere tutti accompagnati da un documento CITES che ne certifichi la provenienza.

Io e mio fratello pensavamo di prenderne almeno 4 di differenti tonalità (ne esistono di bianchi, albini, neri, maculati, dorati..) ma averli tutti insieme si è rivelato molto difficile così ne abbiamo momentaneamente presi 2 bianchi.
Avremmo voluto acquistarli insieme perchè, a dispetto delle apparenze, sono animali molto aggressivi, carnivori e in determinate occasioni anche cannibali, quindi speravamo di non avere problemi di territorialità e dimensioni prendendoli contemporaneamente ma l'attesa avrebbe potuto essere infinita.
Ora che ne abbiamo 2, cercheremo di averne altri di differente colore ma della stessa grandezza di quelli che ci siamo procurati.. pregando che non litighino.
Non abbiamo idea di quanto tempo ci vorrà ma aspetteremo fiduciosi.

Nell'attesa dell'arrivo dei primi Axolotl, abbiamo messo qualche piccolo pesce nell'acquario consapevoli che avrebbero potuto diventare cibo dei famelici anfibi.
Attualmente non è avvenuta alcuna sparizione ma se accadesse cercheremo di non rattristarci anche se ormai ci siamo affezionati ai pescetti.
Si intravedono Brachydanio, Guppy, Tanichthys..
C'è anche un classico pesce "pulitore" di poco più piccolo
degli Axolotl che però è perennemente nascosto..
non so nemmeno se pulisce davvero.. -_-

I pesciolini che abbiamo comprato sono più o meno tropicali ma abbiamo chiesto al negoziante di darci i più resistenti che aveva per una temperatura di circa 18/19° perchè gli Axolotl vivono a temperature non troppo alte (anzi.. direi fredde).
Pesci rossi o carpe, abituati a temperature più fredde, non andavano bene per la convivenza perchè troppo grossi e voraci.. avrebbero potuto infastidire o mangiucchiare le branchie esterne dei delicati anfibi.
I pescetti vivono felicemente con noi da circa 2 mesi.. gli Axolotl sono arrivati lunedì.. quando i pescetti capiranno con chi hanno a che fare, probabilmente saranno meno felici! ^^
Personalmente spero che non ne venga mangiato nessuno e che gli Axolotl si accontentino del loro cibo.
Non sono una grande esperta di queste creature ma ho cercato di informarmi al meglio e chiedere consigli al negoziante che ce le ha procurate (specializzato in rettili e animali esotici.. il sito del suo negozio è QUI).
Spero che riusciremo a tenere gli Axolotl nel migliore dei modi e a garantire loro una vita lunga e serena insieme a noi!




36 commenti:

  1. Il colore di questi Axolotl mi gusta! ^^
    Nella foto, quel pesce pulitore è un po' inquietante ^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha.. il pesce pulitore vive nell'ombra ma osserva tutto con i suoi occhi vigili.. tipo un Batman acquatico!

      Elimina
  2. Non ho mai visto né sentito gli Axolotl, ma che faccia carina hanno... L'acquario che avete allestito è bellissimo, speriamo che tutti, compresi pesciolini abbiano la vita più lunga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, spero anche io che vivano tutti bene! :)

      Elimina
  3. Con qui acquari ti puoi sbizzarrire...ci sono negozi che vendono di tutto e di piu', una gioia per gli occhi *_* è come creare una casina per i nostri pesciolini, è davvero molto bello^^ Poi magari ogni tanto si cambia predisposizione e via dicendo, cosi da non annoiarsi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei prendere tutti i pescetti che vedo ma devo limitarmi per rispettare le esigenze degli Axolotl!
      Mi piacerebbe trovare una decorazione (tipo statuetta in pietra) a forma di sirena.. in giro ho visto veramente di tutto, dai draghi cinesi, ai Moai dell'Isola di Pasqua ma ancora nessuna sirena.. :p

      Elimina
  4. Ma forse... E dico FORSE... Sono gli stessi animali di cui mi aveva parlato mia cognata giapponese. Lei ne aveva uno da bambina, glielo avevano regalato prendendolo da un lago e sono animali molto comuni... Io non ne avevo mai sentito parlare, infatti non capivo cosa fosse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le salamandre da piccole assomigliano un po' tutte agli Axolotl perchè è la tipica forma di girino che assumono prima di diventare adulte.
      La differenza è che gli Axolotl non diventano adulti e restano sempre così (aumentano solo la loro dimensione fino a circa 30 cm) mentre le altre salamandre perdono le branchie esterne e iniziano ad usare i polmoni per poter vivere anche sulla terra ferma.

      Elimina
    2. No, la sua non era una salamandra, ne sono sicura, doveva proprio essere uno di quelli.

      Elimina
    3. Non so che dirti.. penso che si saprebbe se un animale quasi estinto riuscisse ad adattarsi ad un lago giapponese.. io non ho sentito notizie dei ritrovamenti in cattività in altri posti del mondo.. forse era stato abbandonato da qualcuno.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Non ho grandi orecchie a sventola.. ahaha!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Sì, hanno un faccino molto simpatico! xD

      Elimina
  7. Io avrei paura a metterne diversi tutti assieme più che altro perché so dei problemi di convivenza e avrei timore di scatenare una carneficina, ma forse la vedo troppo tragica! Ahah!
    Comunque non conoscevo gli Axolotl e mi complimento sempre con e per la sensibilità che hai... devi gestire una riserva secondo me! :°D
    Saresti la mamma perfetta per tanti animali perché hai amor e passione infiniti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità ho letto cose atroci sugli Axolotl (stile serial killer) e tutti davano per spacciati i pesci.. invece da lunedì non ne hanno toccato nessuno.
      Certo, ogni tanto si mettono in agguato come dei gatti ma non li prendono o forse nemmeno li vogliono prendere perchè cmq mangiano altro.
      Fra di loro non litigano perchè erano già insieme in negozio e l'acquario è veramente grande.. spero che le cose continuino ad andare così e che, se riusciamo a trovare gli altri esemplari che vorremmo, andranno d'accordo.

      Adoro occuparmi degli animali.. xD

      Elimina
  8. Conoscevo già gli axolotl (anche se ne ingoravo il nome ^^') e li trovo pucciosissimi *_* anche se mi hai fatto scoprire che sono aggressivotti...xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì.. un po' lo sono.. ma a volte dipende anche dal carattere e posto in cui sono.
      Per ora non mi sembrano così terribili.. vedremo.. li ho da troppo poco per poter capire davvero.

      Elimina
  9. Che carini che sono! Anche se mi sa che viverci nello stesso acquario non dev'essere proprio una passeggiata (anche se molti animali predatori, se nutriti abbastanza, lasciano in pace i vicini di habitat) ^^
    L'acquario è venuto fighissimo *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acquario è veramente grande quindi devono proprio impegnarsi per incrociare i pesci.. inoltre gli Axolotl restano più sul fondo mentre i pesci vagano a metà altezza..
      Io spero che siano sempre abbastanza sazi da non scomodarsi nella caccia.

      Elimina
  10. Sono davvero belli!
    Poi il pesce pulitore nascosto mi ha fatto molto sorridere: sarà un timidone :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà uno scansafatiche piuttosto!
      Non so che cavolo mangia, forse alghe sul tronco, ma di certo il vetro non lo pulisce.. fa fare tutto a me!

      Elimina
  11. Che fighi, nemmeno sapevo che esistessero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li avevo visti in foto in passato ma nemmeno ricordavo il nome.. ^^

      Elimina
  12. Carini questi esserini... Ken ci farebbe un giro XD

    RispondiElimina
  13. Fighissimi!! Sembrano quei pescioloni giganti degli anime.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità al momento non sono così giganti.. spero che crescano bene. ;p

      Elimina
  14. Che carini che siete: avete preso un acquario per tenere freschi gli alimenti per Totoro XD

    RispondiElimina
  15. Che bestiolini inquietanti.... non li conoscevo! Purtroppo non vado molto d'accordo con in pesci (rammento quelli nella boccia quando ero piccola, che morivano dopo pochissimo) ma vederli in acquari ben tenuti e di dimensioni contenute come il tuo mi ha sempre affascinata..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono carini ma stanno sempre nascosti.. ;_;
      Forse toglieremo il tronco che è nell'aquario e metteremo qualcosa di meno grosso perchè praticamente non escono mai!

      Elimina
  16. wow, io adoro gli Axolotl, li ho sempre visti come animali selvaggi, non pensavo si potessero comprare da qualche parte :O Da piccolo avevo costruito uno stagno dietro casa e ci avevo messo oltre ai girini, anche delle salamandre, tutte catturate nei ruscelli e laghetti dei boschi qui attorno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah.. che bello!!! xD
      Vorrei anche io uno stagnetto per le tarte ma la vedo dura senza un briciolo di giardino!
      Gli Axolotl si comprano tranquillamente nei negozi ben forniti! ;)

      Elimina
  17. Non sapevo che gli axolotl si potessero tenere in cattività... finora li avevo visti soltanto nel nostro libro di animali "brutti sporchi e cattivi" (http://www.amazon.it/junior-Animali-brutti-sporchi-cattivi/dp/8804582901)

    E comunque se dicessi ai bambini che li hai a casa, diventeresti ancora di più il loro idolo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come brutti sporchi e cattivi??? Poverelliiii.. ahahahah!
      Con quel faccino che sembra sorridere sempre come si fa a dire che sono brutti? :p

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...