venerdì 31 gennaio 2014

Top Gennaio 2014

Questo mese mi sono imbattuta nell'anime Black Rock Shooter; ho visto sia l'OAV da cui è nata la storia, che la mini serie TV di 8 episodi.
L'OAV racconta di due ragazze che frequentano la scuola media e diventano amiche ma, l'incontro fra loro, scatena una violentissima guerra interiore.
Le delusioni, le sofferenze, l'ipocrisia, la solitudine, la gelosia.. tutti quei sentimenti negativi che un'amicizia preziosa può provocare, diventano una lotta spietata fra le personificazioni dell'anima di queste ragazze (come fossero alter ego) che combattono in un mondo situato nel loro cuore.
Nella serie TV, ritroviamo le stesse protagoniste dell'OAV più altre due ragazze strettamente legate a loro; ci sono però esagerazioni estreme che mi hanno fatto pensare che queste fanciulle sono psicopatiche e non semplici adolescenti con qualche complesso.
Sicuramente gli autori hanno pensato di poter rendere più completo l'OAV facendone anche una serie TV ma a mio parere non regge il confronto.
Anche se la serie TV è più recente e più spettacolare nei combattimenti interiori delle ragazze, l'OAV non solo è narrato molto meglio ma è tecnicamente superiore.
Se volete avvicinarvi a questo anime vi consiglio decisamente l'OAV.
Le due protagoniste nell'OAV
Le stesse nella serie TV
Alter ego delle protagoniste nell'OAV
Alter ego delle protagoniste nella serie TV
con lotte spettacolari
Come accennavo, nella serie TV sembrano
tutte pazze psicopatiche!
*



Sono riuscita a vedere un drama coreano di 16 episodi.. uno di quei drama che ti ricordano perchè i telefilm asiatici sono chiamati "drama".. già il titolo dice tutto: I'm sorry, I love you.
Moo-Hyuk, lasciato alla nascita in un orfanotrofio in Corea e poi adottato in Australia, è convinto che sua madre lo abbia abbandonato perchè troppo povera per crescerlo, così si ripromette di guadagnare abbastanza per poi farla vivere bene.. peccato che lo faccia truffando e derubando i turisti.
La protagonista femminile è Eun-Chae che lavora come stilista e assistente personale del famoso e capriccioso cantante coreano Yune. Lo stesso fa suo padre per la madre di Yune, una famosa attrice (insomma, hanno una famiglia che si occupa di loro).
Eun-Chae e Yune si recano in Australia per un servizio fotografico assieme ad un'avvenente attrice che Yune ama da sempre. I due artisti stringono il loro rapporto e non ci sarebbe nulla di male se solo la protagonista non fosse invaghita di Yune che invece la tratta come una sorellina.
In un impeto di gelosia, Eun-Chae  decide di tornare in Corea da sola ma si perde e viene derubata; ad aiutarla sarà Moo-Hyuk che capisce subito quello che è successo e si occupa di lei fino a quando non le ritrova la valigia e i documenti.
Finalmente la nostra eroina torna a casa e il nostro eroe scopre una triste verità: la sua fidanzata di cui è innamorato perso, lo tradiva con un ricco malvivente che sta per sposare.
Dopo aver dato di matto, Moo-Hyuk decide di assistere al matrimonio ma scopre che la coppia è presa di mira da un sicario e nel tentativo di salvare la sua amata, viene colpito alla testa.. sopravvive ma un proiettile che non può essere estratto dal suo cranio rimarrà lì a fargli compagnia mettendo a rischio la sua vita.
Moo-Hyuk viene costretto dalla sua ex a tornare in Corea dove decide di dimenticare l'amore per ritrovare sua madre e aiutarla.
Il protagonista scopre subito di avere una povera sorella gemella che a causa di una incidente non ha buone facoltà mentali e che inoltre è una ragazza madre.. è suo figlio a occuparsi di lei.
A questo si aggiunge che la loro vera madre altri non è che la famosa attrice e madre di Yune.
Questo porterà Moo-Hyuk a incontrare nuovamente Eun-Chae e a cercare di scoprire perchè sua madre,
una donna ricchissima, abbia abbandonato i suoi figli destinandoli a una vita di stenti e sofferenza.
...TUTTO CIO' NON E' SPOILER perchè tutta sta roba succede soltanto nei primi due episodi.. POLPETTONEEE.. @_@
In verità io credo che questo drama sia ben studiato nel suo genere megatriste ma non realizzato altrettanto bene; ci sono troppi momenti di patetico vuoto accompagnati da musiche strappacuorenoiosissime, i personaggi sono stati caratterizzati con estrema lunaticità, ogni tanto appare qualche microfono che non dovrebbe essere visto, inquadrature e riprese sono fatte da qualche scimpanzè, oggetti appaiono e scompaiono in un nanosecondo.. il finale fa pena.
Se desiderate vedere qualcosa di estremamente melodrammatico nato da una buona idea e cresciuto male, allora guardatelo.. altrimenti lasciate davvero perdere.. troppa angoscia!
*



Ho letto il manga in 5 volumi Osama Game.
La trama mi aveva incuriosita:
Una classe di liceali riceve contemporaneamente una mail sul cellulare con scritto un ordine da eseguire da parte del "RE".
Appena l'ordine è eseguito tutti gli studenti vengono subito avvisati.
Sembra un gioco divertente fino a quando gli ordini diventano più pesanti e si scopre che la punizione alla mancata esecuzione o al ritiro dal gioco è la morte!
L'intera classe vive un incubo di completa sottomissione ad un misterioso Re.
Questo manga ha bei disegni e regala molte aspettative ma personalmente ne sono rimasta delusa.
Ci sono tanti aspetti che sono curati male, per non parlare di chi si nasconde dietro il re.. insensato.. quasi patetico.
Per chi ha letto e sa chi è il re (non c'è spoiler).. mi dite secondo voi come fa il re a sapere nel giro di mezzo secondo se una persona ha fatto sesso o meno, se ha baciato o meno?! -_-
A parte l'assurda situazione/spiegazione al gioco, una cosa che mi ha fatto rabbrividire è il disinteressamento generale ad una classe di ragazzi i cui componenti muoiono giorno dopo giorno.. la polizia appare quasi per sbaglio senza credere alla testimonianza di tutti gli studenti che affermano la stessa cosa sulle misteriose morti; la scuola fa completamente finta di nulla pur vedendo i suoi studenti morire; i genitori dei ragazzi sembrano completamente ignari di ogni cosa.. la polizia non li ha avvisati? La scuola non li ha avvisati? I ragazzi non hanno detto nemmeno una sillaba ai loro genitori? I MEDIA dove sono finiti? @_@
Altro dettaglio sconcertante: "Kaori mi sembrava provata, come se qualcosa la turbasse".. ODDIOOOO.. stanno morendo tutti, che razza di pensiero è mai? In maniera inconcepibile, il manga passa da momenti di quiete surreale, a momenti di enfatizzato delirio.
Una cosa che invece mi ha fatto sorridere nella struttura della storia è una certa prevedibilità.. molti studenti restano anonimi, praticamente nemmeno appaiono subito, ma non appena un pincopalla ragazzo è inserito in una inquadratura apparentemente casuale, viene chiamato in causa dal Re il giorno successivo.. quindi era sempre facile capire chi sarebbe stato il prossimo a giocare.
Io non sono rimasta soddisfatta anche se la premessa è buona e devo ammettere che alcune scene mi hanno catturata (per poi rilasciarmi subito e smontare la mia curiosità).
Se siete mostruosamente curiosi di leggere questo manga e scoprire chi è il re senza rimanere soddisfatti, allora frenatevi ugualmente perchè il manga costa 7,50 euro a volume.. pensateci bene.. lo volete comprare davvero?
Il senso di lettura è da destra verso sinistra
*



Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo... ^^'''

24 commenti:

  1. Non credo possano interessarmi.
    Men che meno la soap con i coreani :p

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Purtroppo il drama mi è toccato...me ne sono fatta una ragione e sono passata oltre ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sempre può andarci bene con la pesca! xD

      Elimina
  3. L'album che appare nell'immagine di Black Rock Shooter mi ricorda vagamente "The Dark Side of the Moon" dei Pink Floyd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello è un libro di favole che nella serie TV dovrebbe avere una certa rilevanza anche se io non ne sono rimasta colpita.. ^^

      Elimina
  4. ho adorato l'oav di BRS e sono abbastanza curiosa di vedere la serie anime sulla quale ho sentito parecchi pareri discordanti... vedremo!

    RispondiElimina
  5. Black Rock Shooter ce l'ho in lista di visione (affogato con mille altre cose ma c'è), il drammone lo sorvolo volentieri (non volermene ma non è proprio il mio genere) e Osama Games non l'ho preso perché temevo proprio che avrebbe avuto i difetti che elenchi (per cui adesso è nella lista del "i soldi sono pochi e le priorità altre: passo!") :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il drama non l'ho scelto.. a volte me li passano, a volte li prendo senza nemmeno sapere di che parlano.. ^^
      Purtroppo vado un po' a casaccio!

      Dal manga mi aspettavo chissà cosa ma alla fine è stato deludente.. avrei preferito spiegazioni più banali e scontate piuttosto che qualcosa di cosi assurdo e idiota.. vabè.. pazienza!

      Elimina
  6. Mi ispira l'anime, non lo conosco ma mi incuriosisce molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anime ha una idea di base molto interessante.. l'oav si trova in pezzi anche su Youtube.. ;)

      Elimina
  7. Di Black Rock Shooter c'è anche un gioco per PSP che purtroppo non uscirà mai in Europa :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono tante cose che l'Europa non vedrà mai... triste realtà..

      Elimina
  8. allora non sono l'unica che in questo mese si è imbattuta in qualcosa di più o meno brutto o inutile!
    Io ho letto due libri e ne sto finendo un terzo: Rosshalde di Hesse, Vivere! di Yu Hua e L'Assomoir di Zola.
    Rosshalde e L'Assomoir sono praticamente dei titoli deprecabili: il primo perché a modo suo racconta la storia di un processo di crescita personale che in realtà è solo un pullulare di egoismo e di totale incapacità di osservare e capire anche le cose più semplici; il secondo è semplicemente inutile. Un inutile giro di disgrazie di una protagonista che a me proprio non ah detto nulla. Già diffidavo di Zola, ma dopo aver letto Verga (in qualche modo con la sua letteratura figlio del naturalismo francese), mi rendo conto di quanto quest'ultimo lo superi nella trattazione del reale come anche Dickens fa. Insomma: non lo consiglio!

    Ti consiglierei, invece, Vivere!: questo libro è un gioia per il cuore, nonostante le cose narrate non siano esattamente rosee, c'è una serenità nel narrale, nel viverle che fa sentire bene, che tocca una profondità che spesso altri titoli paventano ma che è veramente difficile da raggiungere.
    L'ho adorato, insomma! :)

    Riguardo alle tue visione, probabilmente effettivamente il fatto che sembrano psicopatiche deriva dal fatto che nelle agitazioni adolescenziali spesso c'è della follia e della cattiveria animalesche!
    Non so se lo vedrei, ma forse questo aspetto mi piacerebbe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'esagerazione dell'anime è estrema ma devo dire che la tua definizione "animalesche" è proprio azzeccata! xD

      Con la lettura sono estremamente lenta e ho infiniti arretrati ma intanto mi segno il titolo (quando trovo sconti e offerte compro un sacco di libri pur sapendo quanti ancora ne ho da cominciare..).

      Elimina
  9. Uff, stavolta non mi interessa niente di queste cose :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti questo mese non mi è andata troppo bene con le scelte!

      Elimina
  10. Really great! Love it!

    www.mentrend.net

    RispondiElimina
  11. Ma hai letto e visto tanto, come sempre! Non sapevo questo fumetto GAME, ma sembra molto interessante...

    RispondiElimina
  12. Dimenticavo.
    Da noi ora tutti i media si occupano di questa notizia.

    http://www.osservatoriooggi.it/notizie/cultura/6981-matrimonio-cantante-giapponese-calianno-utada-fasano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho letto questa notizia.. Polignano a Mare è abbastanza vicina al mio paese.. è un posto stupendo!

      Elimina
  13. Osama Game come trama mi ricorda molto 13 Game of Death, un thriller thailandese dove il protagonista riceve indicazioni via telefono per 13 prove: se dovesse vincerle tutte diventerebbe miliardario. Ovviamente, la prima è semplice, poi è un crescendo di cattiveria... dovresti poterlo trovare ancora su youtube, è angosciante ma bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercherò.. grazie!
      Fra l'altro sto prendendo un altro manga che si chiama Liar Game in cui le sfide sono per denaro.. appena posso leggerò anche quello! ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...