mercoledì 31 ottobre 2012

Top Ottobre 2012

Ho visto il bellissimo film giapponese "69 - sixtynine" ambientato nel 1969 quando, le notizie di molti movimenti rivoluzionari occidentali, scandalizzavano il rigido Giappone.
Lo studente del terzo anno di liceo Ken, un po' per gioco e un po' per amore, diventa il leader di un gruppetto di improbabili rivoluzionari trascinati dall'insinuarsi, nel Paese del Sol Levante, della musica occidentale e, insieme decidono di combattere contro la dura istituzione della scuola.
Il gioco diventa presto un ideale e un esempio per tutti gli studenti.
Il film è veramente ben realizzato; è molto simpatico, piacevole e divertente e il personaggio di Ken è davvero meraviglioso.
Lo consiglio tanto, io l'ho trovato splendido!



Ho letto il manga in un volume unico Frame of if.
Il manga è composto da brevissime storie che narrano del misterioso atelier IF: la sua porta appare solo a poche fortunate persone il cui cuore è tormentato dal dubbio.
Varcata la porta, ad attendere questa gente, ci sono 5 splendidi ragazzi che aiutano il povero sciagurato di turno a diventare più deciso e sicuro di sè grazie alla visione di due possibili futuri della propria vita dentro dei quadri.
In verità, gli splendidi ragazzi non mostrano nulla di così eclatante e dopo la visita all'atelier, le persone dimenticano tutto; nella gente resta solo una sensazione che li porta a sentirsi più motivati.. quindi mi sembra una cosa un po' inutile ma.. vabè, è la magia dei manga.. giusto?
Diciamo che il volume è molto leggero e piacevole anche se a mio parere, una trama così affascinante, poteva essere sviluppata molto meglio. Inoltre non può essere perso dai fan di Ransie la strega dato che, a fine albo, è presente anche una piccola storia che riguarda la serie.
Il senso di lettura è da destra verso sinistra.



Sono anche miracolosamente riuscita a vedere un drama Taiwanese: Easy Fortune, Happy Life.
La storia è la classica d'amore fra il ricco e la povera (ma sempre le ragazze sono poveracce?!).
Fu An è orfana dei genitori e vive in montagna con il suo cane, suo fratello e sua nonna che le ha tramandato l'arte di imparare ad usare antiche medicine naturali.
Dopo la tragica morte di sua nonna, Fu An decide di scendere dalla montagna con il suo cane e suo fratello per cercare il primo amore della nonna che l'aveva lasciata garantendo di tornare ma non ha mai mantenuto la promessa.
Questo primo amore si rivela lo straricco proprietario di una casa farmaceutica che deve il suo successo proprio alle ricette della nonna di Fu An.. infatti il fatidico primo amore altri non era che un truffatore che ha sedotto e abbandonato la povera nonna.
Ormai vecchio e pervaso dal senso di colpa, il ricco nonnetto decide di lasciare tutta la sua eredità a Fu An, ritratto dell'unica persona che lo abbia davvero amato.
I 2 nipoti del ricco nonno ora si ritrovano a rivaleggiare per conquistare il cuore di Fu An e la sua eredità.
Fu An però li renderà molto più ricchi di quello che si aspettano perchè diventerà l'anello che legherà una famiglia distrutta dall'avidità.
Il drama non è affatto male; è simpatico e piacevole.. verso la fine un po' troppo plateale ma è un qualcosa molto comune nei drama quindi nulla di grave.. ^^




Tutte le immagini che vedete in questo post sono pubblicate a puro scopo illustrativo.. ^^'''

8 commenti:

  1. Il film jappo non sembra male ^^

    RispondiElimina
  2. Easy Fortune, Happy Life l'ho visto anche io *-* Molto carino: tipicamente taiwanese con personaggi caricaturali e situazioni un po' assurde, ma molto divertente.
    Il manga della Ikeno l'ho saltato, pur amando Ransie...non so perché ma l'ho lasciato sullo scaffale :P
    Il film sembra caruccio *-*

    RispondiElimina
  3. sempre interessanti le tue recensioni!

    RispondiElimina
  4. Il film "69" è di Haruki Murakami?
    Il libro l'ho letto tanti tanti anni fa, ma il film non lo sapevo...
    Ho visto la meravigliosa foto dell'arcobaleno, sembra proprio che esce dal comignolo!
    Poi hai finalmente completato la tua vetrina, è bellissima, complimenti per il tuo lavoro... ma ne hai tantissime figure...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che il film fosse tratto da un romanzo.. ^^

      Elimina
  5. Mi segno il film che mi ispira. A frame of if sono stata quasi per prenderlo ma alla fine non mi convinceva al 100% per cui è rimasto in fumetteria XD

    RispondiElimina
  6. Carino il film Giapponese, ma anche il drama Taiwanese... Da vedere! ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...